CONDIVIDI

Open Arms, Salvini dovrà subire un processo per quanto accaduto durante il suo governo e quanto fatto, o meglio non fatto, per aiutare delle persone che soffrivano in mare. 

Salvini (Getty Images)

Da pochissimi minuti si è conclusa la votazione in Senato e la decisione è stata presa. Matteo Salvini, leader della Lega, dovrà essere processato per quanto accaduto mentre era a governo e sulla questione Open Arms. Tutti ricordano i fatti che lo vedevano protagonista mentre la barca spagnola era in balia del mare. In particolare, mentre lui era Ministro dell’Interno, l’uomo aveva impedito alla barca dell’ONG di attraccare, malgrado in condizioni disastrose e con problemi importanti a bordo. L’uomo sarà processato per reati di sequestro di persona e omissione di atti d’ufficio. Delle accuse davvero molto pesanti, alle quali ora il leader della Lega dovrà rispondere nelle sedi opportune.

Paste the following code before the "" or "" tag

LEGGI ANCHE —> Covid-19, il bollettino del 30 luglio: 3 decessi, 386 nuovi contagi

Open Arms, Salvini andrà a processo: il Senato vota a favore di questa soluzione

Matteo Salvini si è detto tranquillo e sereno per quello che deve succedere. Il politico della Lega ha sostenuto soltanto che per lui sarà difficile dover spiegare a suo figlio che dovrà essere processato soltanto perché ha difeso i confini italiani e fatto valere la sovranità di un Paese. Il Senato pochi minuti fa si è espresso, approvando il fatto che debba andare processato da un tribunale con una votazione pubblica. A favore sono stati 149 senatori, contrari 141. La mozione è quindi passata.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, allarme focolaio nel Napoletano: già 7 contagiati