Telegram, arriva la versione 6.3: tutte le novità dell’aggiornamento

0

Continua la lotta a distanza tra Telegram e Whatsapp, alla ricerca di nuove funzioni per gli utenti. L’ultimo aggiornamento introduce numerose novità in diversi ambiti.

Telegram
(photo Getty Images)

I programmi di messaggistica istantanea, da Whatsapp a Telegram, sempre più sulla cresta dell’onda, con numerosi nuovi utenti che sono sbarcati sulle diverse piattaforme nel corso del lockdown. La semplicità d’uso e la diffusione capillare rendono queste app sempre più trasversali, centrali sia nel lavoro che nel tempo libero, per condividere documenti o più semplicemente organizzare una cena.

Telegram si aggiorna alla versione 6.3, e le novità non si fanno attendere. Un ventaglio di nuove funzioni e miglioramenti che senza dubbio renderanno l’app creata dall’imprenditore russo Pavel Durov nell’ormai lontano 2013 sempre più apprezzata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Whatsapp, pronta una doppia grande novità 

Telegram, tante novità con l’ultimo aggiornamento

WhatsApp
(da Pixabay)

Tra le maggiorni novità spicca certamente il video del profilo, che va a sostituire la classica fotografia. Sarà possibile caricare una breve clip, dalla quale poi estrarre un fotogramma a scelta che apparirà nelle conversazioni accanto al proprio nome. Sempre nel comparto fotografico fa la sua comparsa nell’editor un nuovo filtro dedicato alla “morbidezza della pelle”, pensato per ritoccare le fotografie prima della condivisione.

Si aggiorna anche la funzione “Persone vicine”, attivabile dal menù contatti. Una volta data l’autorizzazione a mostrare la propria posizione, i contatti potranno visualizzare la distanza da chi sta scrivendo. Opzione ovviamente facoltativa e di default non attiva. Nuova vista anche per le immagini condivise in chat in canali: una piccola anteprima nelle notifiche consentirà di farsi un’idea del contenuto ancor prima di aprirlo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Telegram, ecco come attivare le videochiamate 

Telegram, arrivano il video del profilo e numerosi miglioramenti

Telegram WhatsApp
(Getty)

Novità senz’altro gradita sarà l’aumento della dimensione massima dei contenuti condivisi, che passa da 1.5 a 2 GB. Debutta anche una nuova funzione pensata per i gruppi molto numerosi: sarà possibile attivare un filtro che silenzia ed archivia automaticamente i messaggi provenienti da persone non presenti nei propri contatti. Sempre per quanto concerne i gruppi (con 500 o più membri) inoltre arriva un nuovo set di statistiche a disposizione degli amministratori, con informazioni più dettagliate sul comportamento dei diversi utenti.

Infine, per gli utenti Android, cambia la grafica del player musicale – ora più piccolo – e all’editor video si aggiunge la possibilità di ruotare e tagliare i filmati. Sulla versione desktop di Telegram invece sarà possibile gestire fino a 3 diversi account contemporaneamente, senza bisogno che il computer sia connesso al computer come accade invece per Whatsapp.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Whatsapp, come capire se si è stati bloccati: gli indizi inequivocabili

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui