CONDIVIDI

Arriva la sentenza del Tribunale arbitrale internazionale sulla questione marò: i due fucilieri sono italiani, preclusa la possibilità dell’India di esercitare la propria legislazione

marò sentenza
La sentenza sui due marò (Facebook)

In relazione ai fatti accaduti il 15 febbraio del 2012, è arrivata oggi la sentenza del Tribunale arbitrale internazionale. I due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone sono italiani, pertanto la giurisdizione indiana non può fare nulla. Deve essere lo Stato di provenienza a processare i due Fucilieri della Marina.

A rendere nota la sentenza definitiva è stata la Farnesina. Stando a quanto riferito dal Tribunale internazionale sul caso Lexie, l’Italia dovrà compensare l’India per i danni arrecati. “Perdita di vite umane, danni fisici e ad imbarcazioni, danno sofferto dal comandante” tra le causanti che costringono lo stato italiano al risarcimento. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Salvini, polemica dopo la visita a Mondragone: “Ora puzzo…” – VIDEO 

Paste the following code before the "" or "" tag

Marò, il commento di Di Maio sulla sentenza: “Finisce un’agonia”

sentenza marò
Luigi Di Maio, ministro degli Esteri italiano (Getty Images)

Con un post pubblicato sulla propria pagina Facebook, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha voluto commentare l’esito della sentenza del Tribunale arbitrale internazionale sul caso marò. “Ringrazio chi mi ha preceduto, questo risultato arriva dopo anni di costanza e determinazione” si legge nel post: “Con oggi, finisce una lunga agonia. Mando un grosso abbraccio ai nostri marò e alle loro rispettive famiglie“.

Anche Lorenzo Guerini, il ministro della Difesa, ha detto la sua sul verdetto finale della sentenza sui due Fucilieri della Marina. “Finalmente possiamo mettere un punto definitivo su una vicenda che andava avanti da troppi annidichiara Guerini: “Episodio gravoso anche per i diritti umani dei due marò, ai quali mando un abbraccio“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Conte scrive al Centro-Destra: incontro per discutere il Piano Rilancio

Il Tribunale arbitrale dell’Aja ha stabilito oggi che i due marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, dovranno…

Pubblicato da Luigi Di Maio su Giovedì 2 luglio 2020