CONDIVIDI

La stagione estiva è partita e le norme di distanziamento fanno riflettere sulla possibilità di ripensare ai luoghi e alle modalità con cui si affronteranno le vacanze.

Piscina
Relax in piscina per le vacanze (photo Pixabay)

Distanziamento in vacanza: gli italiani stanno concretamente riflettendo sulla possibilità di ripensare a dove e come affrontare le prossime vacanze estive. In realtà, come riporta l’agenzia Ansa, molti italiani hanno già riflettuto e la scelta è ricaduta principalmente su: case in affitto e un miglior allestimento delle seconde case, mediante l’acquisto di piscine private. Per piscine private si intende chiaramente una soluzione rimovibile, come ad esempio quelle gonfiabili.

Il dato, riportato da Ansa, è molto interessante, l’incremento di acuisti su Amazon delle piscine per bambini da esterno è stato notevole: si tratta del 451,7% in più rispetto al passato. Ma c’è di più: a queste vanno ad aggiungersi gli acquisti di tappetini che spruzzano acqua. Il tutto, dunque, fa pensare a delle soluzioni “fai da te”, per le prossime vacanze estive.

Leggi anche >>> Bonus vacanze e bonus baby sitter: cos’è lo SPID e dove si ottiene

Vacanze e distanziamento: la scelta degli italiani

paesi italiani vacanza
Vacanze al mare (photo Pixabay)

I dati registrati da Ansa, riportano anche altri risultati molto interessanti. In Italia, ma non solo (si pensi agli Stati Uniti), c’è stato un vero e proprio boom di richieste di materassini gonfiabili. Sembra questa una strategia per poter andare comunque al mare o in piscina, ma avendo comunque la possibilità di farsi un bagno, in completa tranquillità. Infatti, tra i modelli più richiesti, ce ne sono particolarmente due: i gonfiabili con cima e ancora da calare sul fondo (per stare da soli) e quelli, più comodi, che si gonfiano senza pompa e si portano comodamente in borsa.

Molti italiani, poi, stanno cercando degli “alloggi più riservati”, come ad esempio case in affitto, camper e tende nei campeggi. Questa scelta ricade nella voglia, da parte dei turisti, di passare una vacanza all’insegna del divertimento, senza l’ansia di dover mantenere le dovute distanze. Infatti, un particolare incremento di richiesta, da questo punto di vista, lo hanno registrato i casali dotati di piscina. I più costosi, ma al tempo stesso ricercati, come riporta Ansa, sono Casa delle Suore di Lisciano Niccone (Perugia), Villa Amata di San Teodoro (Sassari) e Masseria Oliva di Ostuni (Puglia).

Potrebbe interessarti anche: Vacanze, arrivano le regole dell’Iss:”Si ai bagni, ma a distanza”

F.A.