CONDIVIDI

Covid-19: è Napoli la prima città a testare e installare, nel suo aeroporto internazionale, le cabine di sanificazione.

Aeroporto
Coronavirus: a Napoli il primo aeroporto con cabine di sanificazione (photo Pixabay)

Coronavirus: l’aeroporto internazionale di Napoli – Capodichino è il primo in Italia a testare le cabine di sanificazione. Come riporta Tgcom24, le cabine mettono in moto un processo, della durata di pochi secondi, attraverso cui sia le persone, che i propri vestiti ricevono una completa igienizzazione.

Il processo è stato filmato e postato, su Facebook, dall’azienda produttrice Sanitationbooth e, come è possibile vedere, si avvale di una tecnologia spray, attraverso cui si è sottoposti a una sanificazione completa.

Leggi anche >>> Napoli, 14 arresti nella notte: sgominate due piazze di spaccio

Le prime cabine anti Covid-19 si trovano all’aeroporto di Napoli

Aeroporto Internazionale di Napoli Capodichino

L' Aeroporto Internazionale di Napoli Capodichino è il primo aeroporto italiano ad essersi dotato di #cabinedisanificazione. Sanitationbooth è lieta di annunciare che ieri è terminato il montaggio di due cabine presso l'area partenze.

Pubblicato da Sanitationbooth su Giovedì 25 giugno 2020

Come riporta Tgcom24, l’azienda ha fatto sapere che il prodotto spruzzato per igienizzare non è dannoso né per le persone né, tanto meno, per i vestiti.

Da quanto si apprende, la prima installazione delle cabine è avvenuta lo scorso 24 giugno. Queste, sono state installate nell’area delle partenze. Il processo di sanificazione, come l’azienda fa notare, è molto semplice: il passeggero passa attraverso queste cabine e vi rimane qualche secondo. Successivamente, può continuare il suo percorso fino alla partenza.

Aeroporto (photo Pixabay)

Vista la riapertura delle frontiere europee (dello scorso 3 giugno), quella della cabina di sanificazione sembra essere un’ottima soluzione, al fine di evitare quanto più possibile, la circolazione del virus. Al momento, solo l’aeroporto di Napoli ha deciso di installarle. Ma non è detto che, nell’arco di poco tempo, le potremo trovare in tutti gli aeroporti italiani

Potrebbe interessarti anche: La Madonna “apparsa” a Napoli, il parroco non ci crede – FOTO

F.A.

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24