Svolta Microsoft: chiude tutti i suoi negozi fisici, servizi solo online

0
42

La Microsoft ha annunciato il grande cambiamento che coinvolgerà l’intero marchio: da oggi tutti i negozi fisici sparsi per il mondo saranno chiusi

Microsoft
(Foto: Getty)

Grande rivoluzione in casa Microsoft. Il colosso americano fondato da Bill Gates ha annunciato che da oggi tutti i suoi negozi fisici distribuiti in tutto il mondo saranno chiusi. L’azienda di Redmond ha definito l’operazione “un cambio strategico“, in sostanza tutti gli utenti del noto brand per accedere ai servizi offerti potranno farlo solo online. I servizi di supporto, vendita e formazione saranno chiaramente sempre attivi ma solo da remoto. Da oggi in pratica tutto sarà esclusivamente online e i Microsoft Experience Center che si trovano a Londra, New York, Sydney e Redmond non potranno più vendere prodotti del noto marchio.

LEGGI ANCHE -> WhatsApp, trasferire i dati da uno smartphone all’altro: come fare

Microsoft sempre più verso il digitale

Microsoft sistema anti abusi
Microsoft, arriva il sistema anti pedofilia: ecco come funziona (Foto: Getty)

Un cambiamento questo per Microsoft che in realtà cambia poco nei piani già attivi dall’azienda. Già da tempo infatti i prodotti fisici rappresentavano solo una parte poco rilevante degli affari del brand. Microsoft ormai da tempo ha focalizzato infatti la sua attenzione maggiormente sulla fornitura di strumenti e servizi più che sull’hardware. Inoltre è da sottolineare che gli store Microsoft sono effettivamente già chiusi da diversi mesi. La causa è chiaramente da ricercare dalla fase acuta della pandemia di Covid e dal lockdown che ha interessato moltissimi paesi. Già durante questo periodo infatti il gruppo Microsoft ha provveduto a fornire assistenza e supporto ai sui clienti attraverso i canali digitali. Per capirne la portata basti pensare ai numeri impressionanti che ha registrato nel periodo del lockdown. L’azienda di Bill Gates ha voluto precisare che la chiusura degli store fisici non porterà a nessun licenziamento fra i suoi dipendenti.

LEGGI ANCHE -> Google, privacy sempre più tutelata: introdotta una nuova funzione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui