Inter-Sassuolo 3-3: highlights, voti e tabellino del match

Inter-Sassuolo 3-3: highlights, voti e tabellino del match della 27.a giornata di Serie A, appena terminata a San Siro

inter sassuolo highlights voti
Berardi e Biraghi (Getty Images)

Grande occasione persa dell’Inter, che in casa non riesce ad andare oltre il pareggio, un pirotecnico 3-3, contro un ottimo Sassuolo. Partenza fulminea degli ospiti, che dopo appena 4 minuti trovano il vantaggio: buco nella difesa nerazzurra, Djuricic serve Caputo, che da solo in area batte Handanovic in uscita. Dopo pochi minuti il Sassuolo ha una buona potenziale chance per il raddoppio, ma stavolta Bastoni è bravo a fermare Berardi al momento dell’ingresso in aera. La squadra di Conte prova a reagire con Sanchez, ma il suo colpo di testa su cross di Biraghi termina fuori. Ma l’occasione più ghiotta capita sui piedi di Djuricic, che invece di tirare da solo in area sceglie di servire all’indietro Caputo, ma la difesa dell’Inter salva.

La svolta del match arriva al 40‘, quando Boga atterra Skriniar appena dentro l’aera e l’arbitro Massa non ha nessun dubbio a concedere il calcio di rigore. Dal dischetto Lukaku spiazza Consigli e riporta il punteggio in parità. Poco prima di andare al riposo i nerazzurri hanno la forza per trovare addirittura il vantaggio: Biraghi approfitta di un contrasto vinto da Sanchez e di sinistro scaglia un sinistro forte sotto la traversa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Atalanta-Lazio streaming gratis: dove vedere il match di Serie A

Inter-Sassuolo 3-3: highlights, voti e tabellino

inter sassuolo highlights voti
Antonio Conte (Getty Images) 

Ad inizio ripresa riparte bene l’Inter ma Lukaku, lanciato in profondità da Skriniar, tenta il tiro a giro ma è ribattuto dentro l’area. Al 63′ Gagliardini ha sui piedi una clamorosa occasione per il 3-1, ma a porta vuota manda il pallone sulla traversa, dopo le corta respinta di Consigli su tiro di Lukaku. Il Sassuolo si riaffaccia dalle parti di Handanovic con Muldur, il cui diagonale dalla destra attraversa pericolosamente tutta l’area, senza trovare nessun compagno. All’81′ Young, appena entrato, atterra in area lo stesso Muldur e per l’arbitro è ancora rigore. Berardi dagli 11 metri batte Handanovic, che aveva toccato il pallone. Succede di tutto nel finale di gara. All’86’ Borja Valero riporta in vantaggio l’Inter, sugli sviluppi di un calcio di punizione, ma poi tre minuti dopo, sempre su palla inattiva, Magnani in mischia fa 3-3. Prima della fine c’è l’espulsione di Skriniar per doppia ammonizione.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI INTER-SASSUOLO

INTER (3-4-1-2): Handanovic 6; Skriniar 5.5, Ranocchia 5.5 (54′ De Vrij 6), Bastoni 5; Moses 6 (75′ Candreva 6.5), Gagliardini 5, Borja Valero 7, Biraghi 7 (75′ Young 5); Eriksen 5.5 (62′ Agoumè 6); Lukaku 7, Sanchez 6.5 (62′ Lautaro 6). Allenatore: Conte 6

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli 6; Muldur 6.5, Chiriches 6 (79′ Magnani 7), Ferrari 6, Rogerio 6 (46′ Kyriakopoulos 6); Obiang 6.5, Magnanelli 6 (58′ Locatelli 6); Berardi 7, Djuricic 7, Boga 5 (67′ Haraslin); Caputo 7 (58′ Defrel 5). Allenatore: De Zerbi 6

MARCATORI: 4′ Caputo (S), 41′ rig. Lukaku, 45’+1 Biraghi (I), 82′ rig. Berardi (S) , 86′ Borja Valero (I) , 89′ Magnani (I).

AMMONITI: Rogerio (S), Bastoni (I), Conte (I)

ESPULSI: Skriniar