CONDIVIDI

Il leader della Lega Matteo Salvini ha ricevuto nuovamente minacce di morte sui social network: il senatore denuncia l’utente

salvini minacce morte
Matteo Salvini (photo screenshot da Youtube)

Nuove minacce di morte e insulti via social network per Matteo Salvini. In una nota dell’ufficio stampa della Lega si legge che il leader del ‘Carroccio’ ha ricevuto “l’ennesima minaccia di morte sui social” e che lo stesso “denuncerà l’autore del messaggio e tutti coloro che l’hanno apprezzato attraverso i ‘mi piace’ e lo hanno condiviso. Il messaggio si riferisce ad un fatto accaduto oggi: un utente di Instagram ha commentato un post di Salvini scrivendo: “Mettiamo a testa in giù Salvini, è quello che si merita“. Il senatore ed ex Ministro dell’Interno ha replicato all’utente: “Insieme ai tuoi ‘mi piace’ hai vinto una bella denuncia, buona fortuna amico mio. La Lega ricorda che pochi giorni fa Salvini aveva ricevuto un altro messaggio minatorio come “Prima o poi lo trovi qualcuno che ti spara in faccia”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lega, Salvini: “Zone rosse erano compito dello Stato, non nostre”

Lega, minacce di morte via social: Matteo Salvini denuncia l’utente. Lo scontro con De Luca

salvini minacce morte
Matteo Salvini nel corso della manifestazione romana (Getty Images)

Matteo Salvini ha scelto così di sporgere denuncia verso l’utente di Instagram e verso coloro che hanno apprezzato il messaggio offensivo via social. Soltanto ieri il leader della Lega era stato protagonista di un duro scontro con il governatore della Campania Vincenzo De Luca, che lo aveva definito “somaro ed equino“. Intervistato a ‘Radio Radio‘ l’ex Ministro dell’Interno ha replicato: “E’ un poveretto che va aiutato. I campani e i napoletani mi chiedono di riaprire gli ospedali che questo allegro signore ha chiuso negli anni, così come va avanti il problema dei rifiuti. Sarebbe anche divertente, se non fosse squallido. Lui e Crozza fanno una bella coppia”.

LEGGI ANCHE >>> Salvini non indossa la macherina, Floris gli ricorda le regole