Covid-19, record di casi ieri nel mondo. L’OMS: “Sta accelerando!”

Covid-19 record casi nel mondo nelle scorse 24 ore. Una situazione molto difficile, che ha allarmato l’OMS. 

coronavirus Oms
Oms sulla nuova fase della pandemia (Getty Images)

Il mondo è cambiato con il Covid-19. Ora in Italia, fortunatamente, la situazione è senza dubbio meno pesante per la maggioranza delle persone. Ci sono delle zone nell’Italia del Nord, specialmente in Lombardia, ma il resto della nazione è comune verso la via della vittoria sul virus. Lo stesso però non si può certo dire di tante altre nazioni del mondo. Negli Stati Uniti, ad esempio, il Covid-19 è un problema gravissimo e le vittime che ogni giorno i report conteggiano sono molto alte. Come non bastasse, in questi giorni si è registrato anche un’ondata di ritorno di contagi in Cina e in altre zone dell’Asia. Un monito: guai a prendere sottogamba la situazione e a cantare vittoria, gettandosi alle spalle ogni precauzione ed ogni attenzione.

LEGGI ANCHE —> Lutto nel cinema: morto Ian Holm, il Bilbo Beggins del Signore degli anelli

Covid-19, record di casi ieri nel mondo. L’OMS: “Sta accelerando!”

Nelle ultime ore i numeri dei contagiati sul pianeta si sono alzati ed anche parecchio. Proprio per questo sono state fatte delle riunioni in seno all’Organizzazione Mondiale della Sanità, riporta ANSA. Secondo le ultime statistiche, ieri, 18 giugno 2020, sarebbe stato registrato il più alto numero di vittime a livello globale da quando la pandemia è iniziata. “La pandemia di coronavirus sta accelerando, ieri sono stati riportati 150.000 nuovi casi”, riporta la nota dell’OMS, “il numero più alto in un giorno finora. Il mondo è in una nuova e pericolosa fase”. 

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, Cina: il nuovo focolaio viene dall’Europa