Terremoto, forte scossa a largo dell’isola di Sant’Elena: la situazione

Terremoto, forte scossa a largo dell’isola di Sant’Elena: la situazione. Il sisma di magnitudo 5.3 è stato registrato questa mattina poco dopo le ore 7, in pieno Oceano Atlantico

Terremoto Oceano Atlantico
Terremoto, forte scossa a largo dell’isola di Sant’Elena: la situazione (Foto: Getty)

Una forte scossa di terremoto è stata registrata dall’Usgs (U.S. Geological Survey) alle 7.03 di questa mattina a largo delle coste dell’isola di Sant’Elena. L’epicentro si è verificato a 1279 chilometri a Ovest del territorio britannico d’oltremare, ad una profondità di circa 10 chilometri. Il sisma di magnitudo 5.3 non sembra aver causato danni a persone o case, anche se gli accertamenti sono ancora in corso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terremoto, violenta scossa di magnitudo 6.1 a Tonga: la situazione

Terremoto, forte scossa a largo dell’isola di Sant’Elena: la situazione

Isola di Sant'Elena
Forte scossa a largo dell’isola di Sant’Elena: la situazione (Foto: Wikipedia)

L’isola di Sant’Elena non è nuova a scosse di terremoto nel corso degli ultimi anni. La zona in cui si trova (all’interno della placca atlantica) è infatti fortemente instabile. Si trova a circa 1900 km dalle coste dell’Angola (Africa Occidentale) ed è divenuta nota nella storia grazie all’esilio di Napoleone. L’imperatore francese trascorse qui gli ultimi anni della sua esistenza tra il 1815 e il 1821. Inizialmente è stato anche sepolto a Sane Valley, prima di essere trasportato a Parigi. L’isola appartiene al governo britannico dal 1858. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terremoto in Perù, forte scossa di magnitudo 6.0: la situazione