CONDIVIDI

Secondo il rapporto pubblicato dall’Inps, i dati sul numero dei morti per Covid-19 della Protezione Civile non sarebbero attendibili: i decessi sono molti di più

covid inps morti
 Covid-19 (Foto: Getty)

Finora in Italia, secondo i dati ufficiali, sono morte 32.486 persone a causa del Coronavirus. Ma questi numeri non sarebbero da prendere in considerazione, perché il totale potrebbe essere di molto superiore. Secondo l’Inps, infatti, i numeri forniti quotidianamente dalla Protezione Civile sui decessi non sono molto attendibili, perché influenzati dalla modalità di classificazione delle cause di morte e dall’esecuzione del test di positività“. L’Istituto nazionale di previdenza sociale la maggior parte dei decessi avviene in ospedale, dove viene effettuato il tampone alle vittime, mentre è molto più difficile che questo accada per chi muore in casa. In sostanza, lo studio dell’istituto rivela che in Italia potrebbero esserci state 19mila vittime per Covid-19 in più rispetto a quelle ufficiali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid-19, il bollettino del 21 maggio: il dato su contagi, morti e guariti

Covid-19, secondo l’Inps ci sarebbero quasi 20mila morti in più rispetto ai dati forniti dalla Protezione Civile

covid inps morti
Sito Inps (Getty Images)

Secondo lo studio sull’analisi della mortalità dell’epidemia, a gennaio e febbraio i decessi nel nostro Paese sono stati 124.662, 10mila in meno rispetto alla media ponderata degli ultimi 5 anni. Da marzo in poi, invece, c’è stato un drastico aumento delle vittime, ben 47mila in più rispetto alle previsioni, di cui l’84% al Nord, molti dei quali da attribuire al Covid-19. L’Inps afferma che dei circa 28mila morti per il virus che risultano dai dati pubblicati dalla Protezione Civile, se ne dovrebbero aggiungere altri 19mila. Ma non solo, perché secondo l’Inps altri decessi sarebbero da attribuire alle misure di lockdown per contenere l’epidemia. Si tratta di persone morte di altre malattie, che non si sono recate in ospedale per assenza di posti letto o per la paura del contagio.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, è scontro tra virologi: Burioni querelato da Tarro

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24