CONDIVIDI

Ambra Angiolini, la rinascita: da quando ha cominciato la storia con Massimiliano Allegri è rinata tornano a credere nell’amore

Ambra Angiolini
Ambra Angiolini a Verissimo (Getty Images)

Ambra Angiolini, la rinascita che porta uin nome e un cognome. Quelli di Massimiliano Allegri, suo compagno da quasi tre anni. perché lei vive di passioni forti e lo dimostra di continuo. L’ultima è la discesa in campo per la sua Brescia, che ormai l’ha adottata da anni ed è la città dei suoi figli. Ambra si è attivata subito per promuovere e sostenere la raccolta fondi ‘SoStieni Brescia’, coordinata dal Comune martoriato dal Covid-19.

Prioprio da casa sua, a Brescia, la Angiolini domani (9 maggio) si collegherà in diretta con Silvia Toffanin a Verissimo. Parlerà dfi questo, della sua recente esperienza in un insolito Concerto del Primo Maggio. Ma anche di Massimiliano Allegri che in questa squarantena è rimasto a Livorno, lontanissimo da lei e dalla sua festa di compleanno.

Proprio a Verissimo un anno fa aveva raccontato la nuova svolta nella sua vita: “Sono innamorata e quando lo sei non ci puoi fare niente. È un uomo che mi ha insegnato tantissime cose e che, come me, è abbastanza diverso da quello che sembra. Ma non ho bisogno di niente, mi sono sposata con me stessa dopo essermi una cosa in aggiunta alla mia persona”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ambra Angiolini (@ambraofficial) in data:

Ambra e Max, il matrimonio è in arrivo? A lui non porta mai benissimo

Allora Ambra aveva ammesso che la storia con l’allenatore juventino le ha dato la forza per credere ancora nell’amore e in un futuro insieme. Soprattutto era tornata la serenità, perché lui “sorride da Dio e sono due anni che rido: prima sbloccavo il diaframma piangendo, ora lo faccio ridendo. E questa mi sembra già una bella cosa. Quando si arriva maturi a una scelta di avere un’altra storia o trovi una situazione così oppure non ti rimetti in gioco”.
Allegri
Massimiliano Allegri (Getty Images)
Una storia da copertina, certo. Anche una stopria da matrimonio, che per lei sarebbe il primo? Qualche dubbio ancora viene. Perché tutti ricordano quanto è successo nel 1992. Era già tutto pronto, Max doveva convolare a nozze con Erika, il suo primo grande amore conosciuta pochi mesi prima in un locale di Pescara dove giocava. Invece salì sulla barca che gli aveva prestato Giovanni Galeone, il suo allenatore. Sparì per diversi giorni e al suo ritorno in molti, a parte la futura sposa,avevano già diomenticato.
Poi è arrivata Gloria, madre anche di Valentina che è la prima figlia di Allegri, oggi spesso al suo fianco. Quella volta il matrimonio c’è stato, ma non è durata. Così come con Claudia, una relazione lunga otto anni e un altro bambino, Giorgio. Oggi tocca ad Ambra ed è una storia diversa.