Coronavirus, Germania: cancellata l’Oktoberfest 2020

0

Coronavirus, Germania: le autorità bavaresi hanno annunciato la decisione di annullare la 187esima edizione dell’Oktoberfest.

Oktoberfest
Oktoberfest (photo Pixabay)

Coronavirus: la 187esima edizione dell’Oktoberfest, prevista per il prossimo settembre, non si terrà. Come riporta l’agenzia di informazione Adnkronos, le autorità bavaresi hanno deciso, e di seguito annunciato, la cancellazione dell’Oktoberfest 2020. La celebre festa della birra, si sarebbe dovuta svolgere dal 19 settembre al 4 ottobre 2020, ma, vista l’emergenza Coronavirus, è arrivato l’annuncio dell’annullamento.

Come riporta Adnkronos, l’annuncio è arrivato direttamente dal Primo Ministro della Baviera, Markus Soeder, il quale ha affermato che, seppur “l’Oktoberfest è la festa più bella del mondo, è impossibile mantenere le distanze di sicurezza”. Dunque, mancando le condizioni per il normale svolgimento della festa, si è deciso per l’annullamento dell’edizione 2020, la 187esima edizione della festa.

Leggi anche >>> Covid-19: compleanno in quarantena per la Regina Elisabetta

Coronavirus: annullata la 187esima edizione dell’Oktoberfest

Monaco di Baviera
Monaco di Baviera, Germania (photo Gettyimages)

L’annullamento dell’edizione 2020 dell’Oktoberfest, come riporta Adnkronos, può rappresentare un colpo molto duro per l’economia di Monaco. Infatti, non saranno solo gli organizzatori della festa a subire il contraccolpo economico, ma anche tutti gli alberghi e la filiera commerciale della Baviera. Basti pensare che, lo scorso anno, l’indotto derivato dall’Oktoberfest ammontava a 1,23 miliardi di euro.

Gli organizzatori dell’evento ci hanno provato in tutti i modi a mantenere attivo lo svolgimento della manifestazione. Infatti, come leggiamo dalla fonte, nella giornata di mercoledì, il governo federale aveva vietato tutte le manifestazioni in Germania, vista la situazione d’emergenza, fino alla fine di agosto. Gli organizzatori hanno proposto di svolgere comunque l’Oktoberfest, in forma ridotta, con gli accessi nei locali limitati. La proposta è stata però respitna.

Ci sono dei precedenti in questo senso. Come riporta Adnkronos, infatti, la celebre festa della Baviera era già stata annullata nel corso del XIX secolo, precisamente negli anni Cinquanta dell’Ottocento, a causa dell’epidemia del colera. La festa era stata annullata anche in altre occasioni: nel 1923 a causa della grande inflazione e durante le due Guerre Mondiali.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, 108.237 positivi e 24.114 morti in Italia: il nuovo bollettino – DIRETTA

F.A.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui