Calciomercato Inter: Conte vuole più italiani, pronto il colpo

0

Calciomercato Inter: Conte ha deciso, insieme a Marotta, di ricreare la stessa politica della Juventus. Più italiani e più giovani in rosa

Antonio Conte
Antonio Conte sta ridisegnando l’Inter (Getty)

Calciomercato Inter: Antonio Conte ha in testa un piano preciso per la prossima estate e la società sta muovendo le pedine per accontentarlo. L’idea è quella di ricreare a Milano il progetto vincente della Juventus, con un blocco tutto italiano e molto giovane. E in quest’ottica l’arrivo di Federico Chiesa rappresenterebbe un segnale preciso.

Conte e Marotta non avevano nemmeno bisogno dell’apertura ufficiale di patron Commisso, arrivata nei giorni scorsi. Perché certio affare si discutono e concludono lomtano dai microfoni e quello per portare Chiesa a San Siro è a buon punto. Il ragazzo e il padre, ex bomber e ora suo manager, da tempo hanno fitti colloqui con il club. Ma ora l’Inter ha bisogno di chiudere, per battere la concorrenza (il Manchester United potrrebbe offrire fino a 60 milioni di euro) e per datre un segnale.

Quindi ancfora prima della ripresa in campionato, provare a trovare un accordo con il club, ché con il giocatore c’è già. La base è quella di un quadriennale, con  ingaggio decisamente superiore a quanto percepisce a Firenze. La richiesta? Non meno di 50 milioni che potrebbero essere in parte compensati dal presito oneroso di Nainggolan.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, il nuovo numero 9 arriva dalla Premier

Mercato Inter, da Tonali a Izzo tanti nuovi italiani. Ma c’è un altro botto

Federico Chiesa Inter
Federico Chiesa, uno dei grandi obiettivi nerazzurri (Getty Images)

Federico Chiesa come prima pietra ancgolare ma non l’unica nella nuova Intar italiana di Conte. Perché uno tra Tonali e Castrovilli arriveràa  raggiungerlo a Milano, perchg dal Toro giungerà anche Armando Izzo. E perché a sinistra il primo obiettivo è l’italo-brasiliano Emerson Palmieri. Tutti affari ancora da chiudere, certo, anche se la strada è già tracciata.

Inter icardi Juventus
Calciomercato Inter, Mauro Icardi tra i sacrificati (Getty Images)

Se il mercato in entrata è dfelineato, l’Inter pare avefre idee chiare anche sulle uscite. Come quella di Ivan Perisic che non rientra davvero nei piani di Conte e quindi potrebnbe essere riscattato dal Bayern. Ma soprattutto c’è Mauro Icardi. Meglio sarebbe, per Conte e per l’Inter, se l’argentino fosse riscattato dal Paris Saint Germain che pare avere quelle intenzioni. In alternativa c’è sempre la Juventus e quei 65 milioni, uniti a quanto potrebbe arrivare per le cessioni di Nainggolan e Joao Mario, porteranno una dote interessante.

Da tenere in cassa? No, perché così i nerazzurri potrebbero puntare all’altro grande obiettivo del prossimo mercato. Nella tessta del tecnico leccese c’è sempre Sergej Milinkovic-Savic e questo potrebbe davvero essere l’anno buono per portarlo a Milano. Non facile, c’è la concorrenza della Juventus in primis (che lo considera alternativa a Pogba) e c’è da convincere la Lazio. Se però lo scudetto non dovesse arrivare dalle parti di oma, sarebbe tutto più semplice.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui