Eurogruppo, Crimi smentisce: “M5S non voterà a favore del Mes”

Dopo la conferenza dell’Eurogruppo il principale esponente del Movimento 5 Stelle, Vito Crimi, smentisce l’accordo per il Mes; “Voteremo contro”.

Eurogruppo Crimi
Crimi smentisce ogni accordo sul Mes (via Getty Images)

Dopo la conferenza dell’Eurogruppo si è giunti all’accordo di aiuti per 1000 miliardi, con un’Italia soddisfatta per gli accordi raggiunti. Infatti in seguito all’accordo, il ministro dell’economia, Roberto Gualtieri aveva affermato: “L’Italia vince, zero condizionalità sul Mes“. Come spiega il da ministero dell’economia non ci saranno richieste di austerity o di aggiustamento del deficit. L’unica cosa che chiede l’Europa è che i soldi vengano usati per affrontare spese sanitarie e legate alal crisi da Coronavirus.

Eppure ancora una volta il centro-destra, sul piede di guerra, ha mostrato il suo disaccordo con le parole dei due principali esponenti, Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Infatti l’esponente della Lega ha puntato il dito contro Gualtieri affermando che voterà per la sfiducia. Mentre invece la Meloni avanza addirittura l’accusa di “tradimento al popolo italiano”.

D’altra parte però Vito Crimi corregge il tiro. Il numero uno del Movimento 5 Stelle, dopo gli attacchi in seguito all’accordo ha voluto dire la sua, affermando che il M5S non voterà a favore del Mes.

Eurogruppo, Crimi: “Non è stato firmato o attivato nessun Mes”

Eurogruppo Crimi
Vito Crimi dice la sua dopo l’accordo (foto Getty)

Dopo i continui attacchi del centro-destra, decide di parlare anche Vito Crimi, esponente del Movimeto 5 Stelle. Il segretario generale del M5S ha detto la sua attraverso un post sul proprio profilo Facebook.

Crimi ha iniziato il suo post affermando che non è stato raggiunto ancora nessun accordo e non è stato attivato il Mes. Successivamente il principale esponente del movimento ha sbottato affermando: “Basta Bufale“.

Vito Crimi ha successivamente informato i suoi seguaci sulle proposte, affermando che al momento mancano gli Eurobond, ma è prevista un’apertura di una linea di credito del Mes. Continua Crimi affermando che il Movimento 5 Stelle continuerà a sostenere la stessa linea di sempre, rivendicata anche dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ossia: sì Eurobond, no MES.

Il numero uno del M5S ha concluso il suo post scrivendo che poichè il Mes è una linea di credito c’è la liberta di accedere o meno, ma che c’è tutta la volontà del Movimento di non accedere a tale linea di credito.

Non è stato firmato o attivato nessun Mes e non lo faremo, basta bufale.Questa sera l'eurogruppo ha concordato un…

Pubblicato da Vito Crimi su Giovedì 9 aprile 2020

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sulla Politica, CLICCA QUI !