Calciomercato Juventus, pronto l’assalto al calciatore del Real Madrid

Calciomercato Juventus, si pensa ad un colpo da novanta dal Real Madrid per rinforzarsi in vista della prossima stagione

Calciomercato Juventus
Calciomercato Juventus

Quest’estate è stato l’oggetto del desiderio del Napoli targato Carlo Ancelotti ma, dopo oltre un mese di trattative, il tecnico ha visto sfumare il sogno di abbracciare il suo pupillo. Stiamo parlando di James Rodriguez che ora, secondo quanto riferito dagli spagnoli di As, sarebbe finito nel mirino della Juventus. I bianconeri ogni estate cercano un colpo da novanta per fare un ulteriore salto di qualità ed il colombiano potrebbe essere l’uomo giusto di quest’anno.

Il contratto del calciatore scade nel 2021 e, visto che non è indispensabile per i Blancos, molto probabilmente andrà via. Florentino Perez sa anche che sarà difficile chiedere i 40 milioni voluti dagli azzurri l’estate scorsa. Sul calciatore però c’è da fare attenzione anche alla concorrenza dell’Everton, guidato ora da Ancelotti, e del Manchester United. Per i Reds sarebbe solamente un sostituto qualora partisse Pogba. Il francese a sua volta è il principale obiettivo proprio dei bianconeri. Attenzione, dunque, ad un piccolo effetto domino.

Calciomercato Juventus, si complica l’affare Havertz

Havertz calciomercato Juve
Kai Havertz (Getty Images)

Kai Havertz, classe ’99 del Bayer Leverkusen, è un altro grande obiettivo del Ds Paratici per la trequarti. Sul giovane talento c’è mezza Europa, tra cui Chelsea, Liverpool e Bayern Monaco. I tedeschi, già negli scorsi mesi, hanno fatto però sapere a tutte le pretendenti di volere almeno 90 milioni di euro per far sì che lo cedessero. Ad ora, però, l’affare appare molto complesso vista la crisi economica anche del settore calcistico determinata dal dilagare della pandemia da coronavirus. L’unico club, ad ogni modo, a fare un’offerta ufficiale al momento resta il Liverpool che, però, resta fermo esattamente alla metà della richiesta: 45 milioni di euro.

LEGGI ANCHE—> Milan, Ibrahimovic non vuole smettere: può restare in Italia