Coronavirus, cambia l’autodichiarazione per gli spostamenti: il nuovo modello

Coronavirus, cambia l’autocertificazione per gli spostamenti necessari. Arriva una versione aggiornata del modello finora utilizzato per l’emergenza da Covid-19. 

coronavirus

Coronavirus, cambia ancora l’autodichiarazione per gli spostamenti necessari. Dopo l’ultima versione dello scorso 17 marzo, ne segue una nuova con nuovi elementi da tenere fortemente in considerazione.

autodichiarazione - coronavirus

Coronavirus, arriva la nuova autodichiarazione

Sono principalmente due le novità di questo aggiornamento: il punto da dove è partito lo spostamento e dove arriverà, assente finora, e una nuova voce tra i motivi dello spostamento. C’è inoltre anche una specifica relativa agli spostamenti all’interno e fuori dal comune.

Il documento, come la versione iniziale, parte con l’inserimento di dati personali tra cui anche l’indirizzo della propria abitazione e il numero di telefono. Segue poi l’elenco da contrassegnare. Ovvero la consapevolezza delle misure di contenimento, l’ammissione di non essere né in quarantena per sospetto contagio né positivo e infine la consapevolezza delle leggi previste per la situazione.

Poi segue il motivo dello spostamento. Ossia la new entry ‘assoluta urgenza (“per trasferimenti in comune diverso” come previsto dall’art. 1, comma 1, lettera b) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 22 marzo’, ‘l’assoluta 
situazione di necessità (per spostamenti all’interno dello stesso comune, come previsto dall’art. 1, comma 1, lett. a) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’ 8 marzo 2020 e art. 1 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo
202)’ e infine i classici ‘motivi di salute’.

NUOVO AUTOCERTIFICAZIONE MODELLO 23 MARZO 2020.pdf.pdf.pdf.pdf.pdf.pdf.pdf.docx (1)

Potrebbe interessarti anche —-> Coronavirus, Fontana: “Da domani via alla sperimentazione con Avigan” 

Conferenza stampa del 23 Marzo 2020 ore 18.00

🔴 Siamo in diretta dalla nostra sede per fare il punto della situazione sull'emergenza Coronavirus con il Capo DIpartimento Borrelli 👇

Pubblicato da Dipartimento Protezione Civile su Lunedì 23 marzo 2020