Calciomercato Juventus, in estate pronto il maxi scambio con il PSG

La Juventus ha pronto il maxi scambio con il Paris Saint Germain in vista del prossimo calciomercato estivo: i dettagli

Calciomercato Juventus, Pjanic

 

Nonostante l’ottima stagione, comunque con qualche alto e basso, da parte di Mauro Icardi, il Paris Saint Germain in linea di massima non avrebbe intenzione di riscattarlo. Il forte interesse della Juventus sull’attaccante, però, potrebbe cambiare le carte in tavola. Secondo quanto riferito da Tuttosport, i francesi potrebbero decidere di acquistarlo per 70 milioni di euro per poi imbastire un maxi scambio proprio con i bianconeri.

È ormai risaputo che Miralem Pjanic è uno degli obiettivi del PSG ed il cambio di maglia potrebbe avvenire proprio tra l’argentino ed il bosniaco, al quale però si aggiungerebbe anche Mattia De Sciglio. Il difensore dovrebbe andare, economicamente, ad eguagliare i 15 milioni che poi i parigini destinerebbero all’Inter. Infatti, secondo una clausola pattuita in estate, qualora il PSG riscattasse Icardi cedendolo a sua volta immediatamente, ai nerazzurri andrebbe la cifra suddetta.

Calciomercato Juventus, urge un terzino: i nomi sul taccuino

In estate la Juventus, soprattutto qualora dovesse perdere De Sciglio e magari anche Danilo, andrà forte su un terzino. Le fasce di difesa, infatti, stanno dando più di un problema per carenza e diversi infortuni degli interpreti. Due sono i pallini del direttore sportivo Fabio Paratici: Emerson Palmieri ed Alex Telles.

Il primo, di proprietà del Chelsea, è nel mirino anche dell’Inter. Il secondo, del Porto, è voluto invece proprio dai Blues e dal Barcellona. Qualora i londinesi dovessero spuntarla per Telles, a quel punto la Juventus virerebbe su Emerson diventato di conseguenza un esubero. Il problema, però, resterebbe la forte concorrenza nerazzurra. Il prezzo di partenza è di 15 milioni di euro. Spiegata questa serie di passaggi, va detto che Telles rimane il primo obiettivo ed anche il costo è ben più elevato. La base d’asta è di 30 milioni, ma la cifra potrebbe sensibilmente lievitare.

LEGGI ANCHE—> Coronavirus, Cellino: “Campionato finito, Lotito prenda lo scudetto”