Borsa, Intesa stanzia 15 miliardi per aiutare le piccole-medie imprese

Intesa San Paolo si schiera al fianco degli imprenditori italiani. La banca stanzia ben 15 miliardi per fronteggiare l’emergenza.

Intesa Miliardi
Intesa aiuta la piccola-media impresa nella crisi (via Getty Images)

Durante un nuovo periodo di crisi economica, scaturita soprattutto dalla diffusione della pandemia di Coronavirus esplosa in Italia, arriva un importante supporto alle imprese medio-piccole italiane.

A dare la propria mano nel settore ci ha pensato Intesa San Paolo, che decide di affiancare gli imprenditori italiani mettendo a disposizione una nuova liquidità. Infatti, attraverso un comunicato, la Banca annuncia che saranno stanziati 15 milioni prettamente per le imprese italiane.

Con i miliardi stanziati, l’intenzione della banca è quello di affiancare gli imprenditori di tutti i settori economici italiani. In una nota del gruppo bancario di Carlo Messina si può leggere che le misure sono mirate a consentire alle aziende di far fronte ai vari pagamenti. Il provvedimento servirà a tutelare l’occupazione nonostante la riduzione del fatturato.

Intesa San paolo scende in campo: 15 miliardi per fronteggiare la crisi

Intesa miliardi
Le due misure in campo per la banca (via Getty Images)

Intesa San Paolo mette così in campo due misure per combattere la crisi. Saranno due misure lternative o cumulabili, che prevedono un plafond di 5 miliardi per la durata di 18 mesi e che prevedono nuove linee di credito aggiuntive rispetto a quelle preesistenti. Poi ci saranno altri 10 miliardi per per la gestione dei pagamenti più urgenti.

Nella nota della Banca di Carlo Messina, Intesa ha ricordato ai suoi clienti che già in passato erano state lanciate delle iniziative per aiutare gli imprenditori.

Proprio Carlo Messina ha commentato la mossa della banca, affermando di avere massima responsabilità nel dare il massimo supporto alle imprese italiane. Per questo motivo la banca mette a disposizione dei propri clienti, un ammontare significativo di risorse, pari ad un punto di PIL.

D’altra parte lo stesso Messina ha dichiarato che la banca ha le capacittà per attuare tale provvedimento. Arriva così un importante mano per tutte le imprese del nostro paese, che erano sull’orlo del fallimento dall’esplosione dell’epidemia Covid-19.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sull’Economia, CLICCA QUI !