Lambrusco dai rubinetti, lo strano guasto alle condotte – VIDEO

Lambrusco dai rubinetti. Un sogno proibito di migliaia di amanti del vino è diventato realtà per alcuni abitanti di un comune italiano, che hanno visto sgorgare l’alcool dai propri rubinetti. 

Lambrusco rubinetti
Lambrusco rubinetti (via Twitter)

Trasformare l’acqua in vino è una delle parti più famose e conosciute della Bibbia, quando si parla dei miracoli di Gesù. Oggi, però, i responsabili del sistema delle acque del comune di Castelvetro, in provincia di Modena, Emilia-Romagna, hanno fatto qualcosa di simile. Stamane, infatti, mentre tutti iniziavano la giornata con le solite procedure: lavarsi la faccia, i denti ecc, dai rubinetti della città qualcosa di diverso è sgorgato. Un liquido rossastro, dal buon odore, a differenza dell’acqua sporca e puzzolente che di solito contraddistingue i danni alle tubature. Anzi, per qualcuno l’odore era davvero molto piacevole ed addirittura familiare. In pochi hanno avuto l’ardore di assaggiarlo, e sono rimasti incredibilmente sorpresi: era vino.

LEGGI ANCHE —> Buste esplosive a Roma, gli inquirenti: “Non aprite questi pacchi”

Lambrusco dai rubinetti, lo strano guasto alle condotte – VIDEO

Poche ore dopo il comunicato ufficiale del comune, che spiega l’accaduto. Un’industria vinicola del territorio ha avuto dei problemi. Di seguito il comunicato del Comune di Modena, che spiega come quello fosse lambrusco:

“In merito alle segnalazioni giunte sull’impianto idrico di Settecani volevamo informarvi che si è trattato di un guasto improvviso all’impianto di produzione di un’azienda dell’area. Il guasto è già stato risolto e non vi sono più problemi alla rete in oggetto, rassicuriamo che si è trattato di una perdita di liquido alimentare (vino) non dannosa per l’organismo e priva di rischi sia igienici che sanitari”. 

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, i consigli di Inews24 per evitare i rischi contagio