CONDIVIDI

Continua a rinforzarsi l’anticiclone che sta attraversando l’Italia. Secondo le previsioni meteo aumenteranno le temperature per un weekend di fuoco.

meteo
Si rinforza l’anticiclone sulla penisola (via Pixabay)

Il caldo anomalo continua a colpire la penisola italiana e sferrerà il suo attacco più potente in questo weekend. Quello di quest anno, infatti, è stato un inverno a dir poco inesistente con temperature altissime rispetto alla media stagionale, e la neve che quasi non è mai scesa sulle vette alpine italiane.

Ma questo campo di alta pressione che sta avvolgendo l’Italia continuerà a rafforzarsi, creando una situazione a dir poco sorprendente. Infatti durante questo weekend, continueranno a salire le temperature, raggiungendo cifre da mare.

Fatta eccezione per qualche isolato banco di nebbia in Val Padana, torna a splendere il sole su tutta la penisola, che ci assicurerà un carnevale nel segno della calura. La rimonta invernale potrebbe avvenire dal mercoledì della prossima settimana, ma non è detto. Andiamo quindi a vedere che situazione ci aspetta nella giornata di oggi.

Meteo, venerdì 21 febbraio

Meteo
Temperature alle stelle nel weekend (via Pixabay)

Così durante questo venerdì, da ovest continuerà ad arrivare la corrente calda che scalderà ulteriormente il clima della penisola. L’arrivo di queste nuove correnti calde, provocherà inevitabilmente un innalzamento delle temperature. Persisterà solamente qualche disturbo sparso, ma senza la possibilità di precipitazioni. Andiamo ad analizzare che tempo farà settore per settore.

Sulle regioni del Nord Italia l’alta pressione la farà da protagonista durante il corso della giornata. Qualche disturbo, fin dal mattino, lo troveremo sulla Liguria con grossi nuvoloni che però non porteranno a precipitazioni. Mentre invece resiste qualche foschia in Val Padana. Le temperature aumentano, con massime dai 13 ai 17 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia troveremo una situazione analoga. All’alta pressione che resiste su tutte le regioni, troveremo alcuni lievi addensamenti su Sardegna, Toscana e Umbria, ma è scongiurata la presenza di precipitazioni. Inoltre le temperature aumenteranno anche qui, raggiungendo massime che oscilleranno dai 14 ai 18 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia regnerà anche qui la solidità dell’alta pressione. L’enorme corrente anticiclonica avvolgerà le regioni meridionali, portando sole e soprattutto caldo. Qualche disturbo lo troveremo in Campania ed in Puglia, ma come per il resto d’Italia è scongiurata la presenza di precipitazioni. Le temperature, anche qui, sono in aumento con massime dai 13 ai 17 gradi.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sul Meteo, CLICCA QUI !