Coronavirus, scoperta choc: ecco a quanto risale il primo contagio

Coronavirus, scoperta scioccante: ecco a quanto risalirebbe il primo vero contagio. Confermato, dunque, un enorme ritardo delle autorità cinesi nel lanciare l’allarme. 

Coronavirus Contagi
(Foto: Getty)

Coronavirus, la diffusione sarebbe iniziata addirittura un mese prima dell’annuncio della Cina. E’ quanto emerge da alcuni test realizzati dall’Imperial College of London e riportati da Medical Factsi quali evidenzierebbero delle gravi responsabilità dal governo cinese nell’allertare gli altri Paesi mondiali.

Coronavirus i medici non dicono la verità
Coronavirus (Foto: Getty)

Coronavirus, la scoperta sul primo vero contagio

Precisamente, infatti, la diffusione del virus sarebbe partita nei primissimi giorni di dicembre. L’allerta, invece, è stata poi più seriamente diramata solo a inizio 2020. Per mantenere segreto il tutto, la Cina non avrebbe fatto altro che peggiorare la situazione.

Questa verità – finora ipotizzata da molti esperti – sarebbe stata ora confermata da questo studio ben preciso, i cui risultati sono emersi dopo aver realizzato il patrimonio genetico dei virus isolati dai pazienti. Da lì, base delle differenze evidenziate, è stata stimata la possibile data del primo contagio.

Situazione poi sfuggita completamente di mano. Nella provincia dell’Hubei, per esempio, il bilancio sale tragicamente a 2.2.30 morti come rende noto il governo cinese. E l’ondata è destinata a non fermarsi, considerando i 411 nuovi caso di cui 319 nella capitale di Wuhan. Molti medici, in questi giorni, hanno ammesso di aver dovuto tener il segreto su pressione dello Stato.

Potrebbe interessarti anche —> Coronavirus, l’epidemia ha colpito anche il nostro paese: rischi e precauzioni

Poi ci sarebbe un’ulteriore rivelazione scioccante a tal proposito. Secondo quanto annunciato giorni fa da Arirang Tv – nota emittente coreana – il coroanvirus sarebbe nato in un laboratorio autorizzato dal governo e non sarebbe frutto dell’evoluzione. La creazione umana, poi, sarebbe fuoriuscito da un laboratorio di massima sicurezza.