Calciomercato Juventus, il prossimo colpo arriva dal Napoli

La Juventus guarda al calciomercato ed è già alla caccia del prossimo colpo. Dal Napoli potrebbe arrivare un centrocampista

Calciomercato Juventus napoli allan
La dirigenza della Juventus

La Juventus, dopo le ultime prove opache, oggi in campo contro il Brescia è chiamata al pronto riscatto. Maurizio Sarri e i tifosi bianconeri sono preoccupati per i problemi della squadra nel produrre gioco e occasioni da rete e soprattutto il centrocampo è finito nel mirino delle critiche. Gli acquisti estivi Ramsey e Rabiot non hanno convinto, Khedira è perennemente infortunato, mentre Matuidi, Pjanic e Bentancur stanno attraversando una fase di calo. Sul mercato Paratici e Nedved sperano di riportare a Torino Paul Pogba, ma c’è un altro giocatore, in uscita dal Napoli, che interessa molto alla ‘Vecchia Signora’.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, con Guardiola arriva un Big assoluto

Calciomercato Juventus, il Napoli scarica Allan: pronta l’offerta

Calciomercato Juventus napoli allan
Allan (Getty Images)

Ieri Gennaro Gattuso non ha convocato Allan per la gara di Cagliari, spiegando che l’assenza è dovuta al fatto che il brasiliano non si è allenato bene in settimana. Un ulteriore segnale che la storia tra l’ex Udinese e il club partenopeo è al capolinea, dopo che il centrocampista era stato vicino all’addio già a gennaio.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Pogba torna a fine stagione: l’annuncio di Raiola

Allan piace molto alla Juventus, ma anche all’Inter di Conte e a Marotta, che già ai tempi bianconeri ci avevano fatto un pensiero. Secondo quarto riportato dal ‘Corriere del Mezzogiorno’ il Napoli è pronto a disfarsi del brasiliano e ha fissato il prezzo: 40 milioni di euro. La cessione di Allan rientrerebbe nella rivoluzione nella testa del presidente Aurelio De Laurentiis, che comprende anche l’addio di due bandiere napoletane come Mertens e Callejon. La Juventus deve stare attenta anche alla concorrenza del Paris Saint-Germain, che aveva contattato in Napoli a gennaio.