CONDIVIDI

Totti alza il gomito, perché per lui Serie A o campionato di Calciotto è la stessa cosa e ci mette la stessa grinta. Ma arriva la reazione.

Totti
Francesco Totti non ha mai smesso di giocare (Getty images)

Totti e il calcio un amore infinito. Ora che ha definitivamente appeso gli scarpini al chiodo, almeno in Serie A, e che ha un futuro disegnato come procuratore, comntinua a giocare. Lo fa con il Calciotto, una passione che gli permette di essere protagonista anche se con ritmi e giocate diverse.

L’altra sera però qualcosa non ha funzionato nel moldo giusto. La sua squadra affrontava il Frosinone (che non c’entra con il club di Serie B) e gli animi si sono surriscaldati. Rivalità, certo. Il fatto di affreontare un campione del mondo come lui, anche. E così il trattamento dei difemnsori avversari non è stato propri deferente, ma improntato al massimo agonismo.

QWualche colpo di troppo subito, ma anche lui ha fatto la sua parte. Ad un certo punto, sul rilancio del suo portiere, Totti è entrato in contatto con il capitano avverarsario, Iannuccillo. Solo che ha sgomitato colpendo al volto il suo avversario e gli effetti sono stati ben visibili, sotto forma di una ferita al volto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Totti, gol da punizione durante calcio a otto: “Sei matto!” – VIDEO

Totti e la gomitata a Calciotto, Iannucillo la racconta così

Totti Diletta boccuccia
Diletta Leotta e Totti in campo (Instagram)

Immediatamente in  campo, come sulle panchine gli animi si sono surriscaldati, anche se è stata questione di un attimo. Forse perché si giocava alla Longarina, il centro sportivo di proprietà dell’ex campione romanista, e per dovere di ospitalità il Frosinone ha lascviato perdere.

Ma fino ad un certo punto, perché adesso un breve video sta facendo il giro del web. Riporta l’audio di una chiacchierata di Iannucillo con un amico, nella quale racconta cosa è accaduto. Secondo luiTotti l’ha fatto apposta: “Lo staff loro – racconta evidentemente arrabbiato – lo obbliga a venimme a chiede scusa. Successivamente gli faccio un altro anticipo e gli dò una stecca. ‘Mo te faccio uscì‘, me faceva”. E lui gli ha ricoradul che la mattoina dopo doveva andare a lavorare, mica era così ricco come il ‘Pupone’

Accuse pesanti, come se quella gomitato fosse stata cercate e meditata. Le stesse che a qualche ora dalla partota anche il Frosinone aveva velatamente rivolto via social. “Quella sbracciata è volontaria! Sarebbe un fallo da espulsione, ma l’ha commesso Totti quindi non arriva nessuna sanzione…”. In effetti a Totti non è successo nulla, ma non è nemmeno successo niente in campo. La partita è finita regolarmente, di sicuro i due non si rivedranno perandare in vacanza insieme. Ma almeno Iannucillo potrà raccontare di aver fatto arrabbiare un campione del mondo.