“Si è rifatta tutta”: Diletta Leotta, è bufera sui social – FOTO

Social scatenati contro Diletta Leotta: la giornalista e conduttrice attaccata dopo il discorso sulla bellezza tenuto ieri sera a Sanremo

Diletta Leotta rifatta
Diletta pronta a stupore sul palco dell’ariston

Uno dei personaggi più attesi dell’edizione 2020 del Festival di Sanremo era sicuramente Diletta Leotta. La giornalista e conduttrice televisiva catanese quest’anno ha il delicato e prestigioso ruolo di co-conduttrice e “spalla” di Amadeus in uno degli eventi più importanti e seguiti dagli italiani. Nella prima serata Diletta, vestita con un abbondante abito giallo, è stata protagonista di un monologo incentrato sul tema della bellezza e di un siparietto con sua nonna, presente al Teatro Ariston.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Diletta accende Sanremo: “Lo show sta per iniziare”- FOTO 

Diletta Leotta, l’attacco sui social: “Sei tutta rifatta, altro che bellezza”

diletta leotta rifatta
Diletta Leotta, critiche sui social dopo il discorso di Saremo (Foto Twitter)

Ma la performance della Leotta ha ricevuto diverse critiche. Il monologo di circa 6 minuti ha annoiato molti spettatori ed è stato percepito come banale. Soprattutto alla luce del discorso tenuto poco dopo da Rula Jebreal e di un tema così importante come quello della violenza sulle donne. Ma non solo, perché le parole pronunciate dalla giornalista sportiva siciliana hanno provocato delle dure reazioni sui social in merito al suo aspetto estetico.

LEGGI ANCHE >>> Una Diletta Leotta a 1000 si prepara a Sanremo – VIDEO

“La bellezza capita, non è un merito. Se non fossi stata bella non sarei stata qui” ha detto la Leotta, ma qualcuno gli fa presente come la sua bellezza non sia al naturale ma costruita dal chirurgo estetico. Sarcastico e pungente il tweet della sua collega Monica Leofreddi: “Con tutto il rispetto per Diletta, ma il valore della bellezza rappresentato da una che a 28 anni si è rifatta tutta non mi sembra il massimo“.

https://www.youtube.com/watch?time_continue=3&v=FdKVBXux0Jw&feature=emb_logo