Terry Jones, morto il regista e la star dei Monty Python

La star Terry Jones perde la vita a 77 anni, era malato da tempo

Terry Jones

Terry Jones, membro fondatore di Monty Python e regista di tre dei celebri film di Python, è morto all’età di 77 anni. L’annuncio arriva dalla famiglia che dichiara: “Terry è deceduto la sera del 21 gennaio 2020 a 77 anni con la moglie Anna Soderstrom al suo fianco dopo una lunga battaglia estremamente coraggiosa ma sempre di buon umore con una rara forma di demenza, FTD. Negli ultimi giorni sua moglie, i suoi figli, la sua famiglia allargata e molti amici intimi sono stati costantemente con Terry mentre scivolava via dolcemente a casa sua a nord di Londra. Abbiamo perso tutti un uomo gentile, divertente, caloroso, creativo e veramente amorevole, la cui individualità senza compromessi, intelletto implacabile e straordinario umorismo hanno fatto piacere a innumerevoli milioni in sei decenni”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Incendio a Lucca, morta una ragazzina: la ricostruzione

La malattia di Terry Jones

Terry Jones

Nel 2016, Jones e la sua famiglia hanno rivelato che gli era stata diagnosticata una demenza frontotemporale un anno prima, ed è diventato un volto pubblico della malattia – apparendo a una cerimonia di premiazione Bafta Cymru per evidenziarne gli effetti ed essere intervistato in collaborazione con un amico e un collaboratore di vecchia data Michael Palin nel 2017.

Proprio Michael Palin ha dichiarato: “Era molto più di uno dei più divertenti scrittori-interpreti della sua generazione, era il comico completo del Rinascimento – scrittore, regista, presentatore, storico, geniale autore di bambini e la compagnia più calorosa e meravigliosa che si possa desiderare avere”.