Calciomercato Milan, Kjaer sarà il sostituto di Caldara

Calciomercato Milan Kjaer è davvero molto vicino. Il difensore centrale potrebbe a breve accasarsi a Milano per tingersi di rossonero. 

Simon Kjaer
Simon Kjaer, obiettivo del Milan (foto Getty)

Il Milan sta cercando di migliorare per cambiare il proprio rullino di marcia. La squadra non sta di certo facendo bene ed anzi, al girone d’andata ha fatto parecchio male. Il momento più basso si è toccato all’inizio, con il conseguente esonero di Marco Giampaolo. Ma anche con la chiamata di Stefano Pioli sulla panchina rossonera le cose non sono affatto migliorate. Basti pensare, ad esempio, che il Milan è tra le squadre con il peggiore attacco della Serie A. Il bomber della squadra è finito con essere Theo Hernandez, esterno mancino che gioca nella difesa a quattro. E proprio quattro sono i gol che ha segnato il mancino in prestito dal Real Madrid. Questo per testimoniare quanto i meccanismi della squadra facciano acqua, dappertutto.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Juventus, il super colpo per giugno arriva dal Milan

Calciomercato Milan, Kjaer sarà il sostituto di Caldara

Per cercare di migliorare difensivamente ed aumentare la qualità a disposizione di Pioli, i rossoneri stanno per concludere un acquisto. Con Caldara sempre più vicino ad un ritorno all’Atalanta, il Milan ha bisogno di un centrale. Qualcuno con esperienza che possa far rifiatare i titolarissimi ed aiutare Pioli a ruotare gli uomini ed avere più possibilità tattiche. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il club milanese è vicinissimo a chiudere l’affare con il Siviglia. La squadra spagnola, infatti, è quella che detiene il cartellino del difensore nordico e potrà decidere. L’obiettivo è quello di spostare i 6 mesi di prestito rimanenti con l’Atalanta al Milan, con Caldara che invece farebbe il percorso opposto.

I club stanno lavorando in modo alacre per cercare di chiudere l’ennesima trattativa di un mercato invernale che in realtà sta diventando molto più caldo di quanto si pensasse. Pasti pensare che per “riparare”, come si usa dire al fantacalcio, è arrivato un certo Ibrahimovic. Certo, non diventerà il capocannoniere di quest’anno, ma di certo parliamo di un grande campione che può dare nuove energie e motivazioni ad una grande piazza.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Fiorentina: adesso è ufficiale, Iachini avrà il suo bomber