Rubano auto con bambino a bordo e il padre si aggrappa allo sportello: arrestati

0

Rubano auto con bambino a bordo e il padre si aggrappa allo sportello: arrestati i tre malviventi che erano anche ubriachi.

rubano auto bimbo
Foto generica (da Pixabay)

Anche oggi ci occupiamo di una storia surreale ma realmente accaduta per la categoria “Storie Vere”. I fatti sono accaduti precisamente lo scorso 7 dicembre 2019 in provincia di Padova. 

Incredibile quanto accaduto nel comune di Candiana, in provincia di Padova. Tre malviventi – secondo quanto riferito da ‘Padovaoggi.it’ – avrebbero infatti rubato un’auto con a bordo un bambino di 8 anni seduto sul sedile posteriore. Il padre avrebbe tentato di fermare la loro corsa aggrappandosi alla portiera, ma il ladro (già noto alle forze dell’ordine) sarebbe scappato prima di schiantarsi contro l’auto dei complici. Alla fine i tre sono stati arrestati e il padre e il bambino se la sono cavati solo con un grande spavento. Proviamo, però, a fare ordine.

LEGGI ANCHE >>> Incidente d’auto con un cinghiale, rubano l’animale morto

Padova, rubano auto con bambino a bordo: arrestati

rubano auto bambino
© Getty Images

Venerdì 6 dicembre, a Candiana, tre malviventi rubano una Peugeot 307 con un bambino di 8 anni seduto nel sedile posteriore. Il padre, un operaio del posto, si accorge immediatamente del furto e si aggrappa disperatamente alla portiera della sua macchina. I malviventi, però, riescano a scappare ma uno di loro si schianta contro l’auto dei due complici: a quel punto, provano la fuga a piedi ma vengono bloccati dai militari dell’Arma, giunti immediatamente sul posto, e ammanettati. Le analisi stabiliscono che fossero tutti e tre ubriachi. L’operaio e il figlio, invece, vengono accompagnati in ospedale ma per fortuna non riportano danno gravi. Una storia dunque surreale, ma fortunatamente a lieto fine.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lamborghini della Polizia distrutta: uno schianto terribile, è accaduto veramente – FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui