“Greta Thunberg posseduta dal demonio”, l’incredibile rivelazione dagli Usa

0

“Greta Thunberg posseduta dal demonio”, l’incredibile rivelazione arriva dagli Usa  e più precisamente da un pastore cristiano del Colorado

Greta Thunberg
“Greta Thunberg posseduta dal demonio”, l’incredibile rivelazione dagli Usa (Foto: Getty)

Greta Thunberg è sempre al centro dell’attenzione per la sua battaglia contro i potenti del mondo a salvaguardia dell’ambiente. Il cambiamento climatico e i disastri causati dal maltempo indotto dall’inquinamento umano, sono diventati i motivi centrali della sua campagna di sensibilizzazione. Proprio nelle ultime settimane, Greta si è spesa molto per far sentire la voce delle nuove generazioni ai governanti delle nazioni più sviluppate, durante l’incontro di Madrid. La Cop25, meeting della Nazioni Unite nella capitale spagnola, andata in scena dal 2 al 13 dicembre, si è conclusa con un clamoroso nulla di fatto.

Al di là della sbandierata voglia di trovare un accordo per ridurre le emissioni, così come auspicato anche dalla Thunberg e dai movimenti studenteschi di tutto il mondo, diverse paesi (Cina, Usa, Brasile, India) sono rimasti fermi sulle proprio posizioni, rimandando il tutto al prossimo anno. Un danno non indifferente visti i disastri ambientali sempre più pesanti dovuti al riscaldamento globale.

Purtroppo nonostante la grande forza mediatica, nemmeno la piccola Greta, eletta personaggio dell’anno da Time, è riuscita a far valere le proprie ragioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Greta Thunberg a Torino: “2020 anno decisivo, non c’è più tempo”

La clamorosa rivelazione: “Greta Thunberg è posseduta dal demonio”

Greta Thunberg posseduta
La clamorosa rivelazione: “Greta è posseduta dal demonio” (Foto: Getty)

Quello che arriva dagli Stati Uniti però, è ancora più sconvolgente del mancato accordo di Madrid. Un pastore cristiano evangelico, Kevin Swanson, ha voluto proprio prendere spunto dal premio della rivista Time, per criticare Greta Thunberg e confessare una clamorosa convinzione: “E’ posseduta dagli spiriti maligni, che attraverso lei vogliono conquistare il mondo!“. Il conservatore del Colorado, all’interno della sua trasmissione settimanale su Generations Radio, ha aggiunto: “Greta rappresenta il disfacimento del mondo occidentale. Il suo volto è demoniaco, ha una forma orribile, ed è psicologicamente non stabile. Sono convinto che si tratti di una nuova profetessa del male!”.

Ovviamente il pastore cristiano non ha sottolineato come la ragazza svedese sia affetta dalla sindrome di Asperger, cosa che purtroppo influisce sui suoi lineamenti facciali.

Insomma tra chi la vede in grado di viaggiare nel tempo, poichè presente in una vecchia foto del secolo scorso (fortissima somiglianza), e chi la interpreta come un’incarnazione del demonio, c’è da dire che per Greta questo 2019 è stato veramente l’anno della consacrazione mediatica. Nel bene e nel male.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Greta Thunberg eletta ‘persona dell’anno 2019’ dal Time

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui