Home Cronaca Le Iene, Filippo Roma e un operatore ‘sequestrati’ nell’ambasciata ivoriana

Le Iene, Filippo Roma e un operatore ‘sequestrati’ nell’ambasciata ivoriana

0

Le Iene, Filippo Roma e un operatore sequestrati nell’ambasciata ivoriana mentre preparavano un servizio sul mancato pagamento della Tari.

Le Iene Filippo Roma
Filippo Roma (Screenshot da pagina Facebook)
Filippo Roma de ‘Le Iene‘ e un altro operatore sarebbero stati sequestrati all’interno dell’ambasciata della Costa D’Avorio mentre preparavano un servizio su un mancato pagamento della Tari da parte dell’ambasciatore. Lo si apprende dal sito ufficiale del noto programma televisivo di Italia 1, secondo cui i due
sarebbero stati privati di telecamera, schede e microfoni e successivamente bloccati all’interno dell’ambasciata.

LEGGI ANCHE >>> Pranzo di Natale tragico: a Ripi un morto e decine di malori 

Le Iene, Filippo Roma ‘bloccato’ nell’ambasciata ivoriana

Le Iene Filippo Roma
Filippo Roma (Screenshot da pagina Facebook)
Filippo Roma e l’operatore Arioli si troverebbero già da due ore all’interno dell’ambasciata e, al loro ingresso, alcuni addetti alla sicurezza li avrebbero letteralmente bloccati. All’esterno, invece, ci sarebbero 4 pattuglie dei carabinieri e 2 della polizia, ma la situazione al momento sarebbe ancora ferma. Seguiremo con attenzione questa vicenda e vi terremo sicuramente aggiornati in tal senso, con la speranza che Roma e Arioli vengano ‘liberati’ al più presto e che possano finalmente lasciare l’ambasciata della Costa D’Avorio. 
LEGGI ANCHE >>> OMICIDIO SACCHI, PARLA L’AMICO DI LUCA 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui