Napoli, Ancelotti darà le dimissioni: il dettaglio decisivo – VIDEO

0

Carlo Ancelotti sta per lasciare il Napoli e lo farà al termine di Napoli-Genk. La dimostrazione sta in un dettaglio in conferenza stampa che molti hanno notato

Le dimissioni di Carlo Ancelotti da allenatore del Napoli sono davvero a un passo. In città non si parla d’altro e molti bene informati danno già per scontato che al termine di Napoli-Genk si consumerà l’addio. Ancelotti lascia il Napoli dopo averlo portato agli ottavi Champions, complice un rendimento in campionato ben al di sotto delle attese e una situazione ambientale che stava diventando insostenibile. Le voci su enormi frizioni nello spogliatoio, benché smentite dai diretti interessati, hanno invece trovato conferma indiretta anche dalle parole di De Laurentiis, che parlava di metodi di allenamento non condivisi dalla squadra.

Una problematica emersa nel corso del confronto che c’è stato fra Ancelotti e la squadra e che ha poi portato alla necessità di staccare la spina a un progetto che in realtà non è mai decollato. E, nella conferenza stampa pre-Genk, Ancelotti è sembrato quasi rassegnato all’idea di un possibile stop alla sua avventura napoletana, che inizialmente tanto lo aveva entusiasmato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sorpresa Ibrahimovic: può esserci la beffa per il Milan

La conferenza stampa di Ancelotti e le dimissioni inevitabili

dimissioni Ancelotti esonero Gattuso
Carlo Ancelotti (Getty)

Basta riguardare la conferenza di Ancelotti pre Napoli-Genk. Basta guardare il tono malinconico ma rilassato, quasi sollevato, un po’ come chi sta per togliersi un enorme peso. Le dimissioni di Ancelotti sono inevitabili e lui sembra saperlo meglio di chiunque altro. “Un allenatore ha sempre la valigia pronta”, dice con la consapevolezza di chi la valigia ce l’ha già sul letto. E poi, all’asserzione di un giornalista “Mister, ho la percezione che lei abbia intenzione di lasciare la squadra al termine della prossima partita” (dal minuto 22, ndr), l’allenatore emiliano ha risposto con un sorriso bonario e uno “stia sereno” che non ha convinto nessuno.

Anche il volto imbarazzato mostrato subito dopo ha dato ai giornalisti in sala la sensazione che sia proprio così, che Carlo Ancelotti sta per lasciare il Napoli. Al suo posto è pronto Gennaro Gattuso, che prenderebbe il timone della squadra già dalla giornata di domani.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Panchina Napoli, parla un candidato: “Io traghettatore? Ecco la verità”

Napoli a Gattuso, possibile annuncio nella giornata di domani

L’iter sembra piuttosto definito, e tutte le fonti di stampa più autorevoli praticamente non parlano d’altro. Carlo Ancelotti darà le dimissioni al termine di Napoli-Genk e sarà sostituito da Gennaro Gattuso, i cui contatti con De Laurentiis risalgono a diverse settimane fa e sono poi proseguiti nel tempo. L’ex allenatore del Milan firmerà un contratto di 18 mesi con il Napoli, con l’obiettivo di riportare la squadra in quota Champions e di proseguire il buon lavoro fatto dal suo predecessore nella massima competizione europea. Obiettivi alla portata, a patto di ritrovare un’armonia che nello spogliatoio sembra ormai solo un lontanissimo ricordo.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui