Milan-Ibra, Raiola fa tremare il Diavolo: “Non è detto che succederà”

0

E se Ibra non andasse al Milan? E se non fosse nemmeno la Serie A? Arrivano nuove sorprendenti dichiarazioni da Mino Raiola. 

Zlatan Ibrahimovic e Mino Raiola (Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic e la Serie A, la suspense aumenta sempre di più. E ora ci si mette anche lo stesso Mino Raiola a infittire il mistero. O le parti in gioco si stanno divertendo nel creare panico e trepidazione, o potrebbe esserci davvero un spiacevole colpo di scena per il Milan.

Ibrahimovic
Ibrahimovic ©Getty Images

Futuro Ibra, parla Mino Raiola

Oltre al pericolo Napoli, infatti, ora non si esclude anche un possibile futuro lontano del Bel Paese. Lo dice direttamente il manager dell’attaccante, come riporta La Gazzetta dello Sport oggi in edicola: “Come andrà a finire? Non mi sbilancio, vedremo quello che accadrà. Di certo, se tornasse, la Serie A aumenterebbe l’appeal, sia a livello tecnico che televisivo. Quanti Paesi accenderebbero la tv ogni week-end…”. 

Potrebbe interessarti anche —>  Ilaria D’Amico si confessa, un segreto che è imbarazzante

Milan, Bologna o Napoli. E’ questo l’ordine gerarchico in caso di ritorno in Italia. “Quale delle tre squadre sceglierà? Chissà, noi siamo uomini liberi”. C’è anche un piccolo e timido spiraglio per l’ipotesi ritiro: “Non escludo nulla, ma è molto difficile. Ibra sta ancora benissimo”. Poi la frase della discordia: “Estero? perché no? Non è detto che debba per forza scegliere l’Italia”. E allora come andrà a finire? Ai posteri l’ardua sentenza.

https://www.youtube.com/watch?v=rIlRQ4D3evI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui