Ivrea, provincia Canavese di TorinoLa polizia del posto, ha denunciato per istigazione al suicidio e lesioni gravi una blogger 19enne residente a Porto Recanati dove giovani donni venivano spinte all’anoressia

Questo blog, scrive tgcom attraverso le sue pagine on line , si rivolgeva soprattutto a ragazzine di 14 e 15 anni, convincendole a seguire una dieta molto “strana” con un apporto massimo di 500 calorie al giorno. Nel suo blog “Pro Ana” c’erano anche sciagurati consigli per eliminare apporto calorico.

Uno di queste era vomitare, con tanto di consigli e metodi su come fare. A denunciare il caso è stata una mamma di Ivrea preoccupata perché la figlia quattordicenne continuava a perdere inspiegabilmente peso e si è rivolta alla polizia di Ivrea.