messico carcere-min

Gravi scontri sono scoppiati nelle carceri del Messico. Il bilancio delle rivolte è davvero tragico: al momento, infatti, si contano almeno 13 morti e 8 feriti ma il bilancio è ancora provvisorio e nelle prossime ore il numero delle vittime potrebbe salire.

Gli scontri sono scoppiati nel carcere di Cadereyta, nel nord del Messico dove un poliziotto sarebbe rimasto gravemente ferito.

Tutto sarebbe nato da violenti scontri scoppiati tra gang rivali all’interno del penitenziario.

La notizia degli scontri ha rapidamente fatto il giro delle televisioni e dei giornali. All’esterno del carcere si sono così radunati i parenti dei detenuti che chiedono informazioni su quanto accaduto. L’identità delle vittime, per il momento, non è stata ancora diffusa.

Gli scontri di Cadereyta seguono quelli che, nel 2016, provocarono 50 morti ne carcere di Topo Chico.