marco predolin-min

Marco Predolin aveva accettato di entrare nella casa del Grande Fratello Vip per provare a guadagnare nuovamente un posto nel mondo della televisione. La sua avventura nella casa più spiata d’Italia, però, non solo è finita prima del previsto ma si è conclusa nel peggiore dei modi.

Sin dalla prima settimana di permanenza nella casa dei vip, Marco Predolin era finito al centro della bufera per la frase pronunciata contro Cristiano Malgioglio. “Mandiamolo al rogo”, aveva detto con il sorriso agli altri compagni scatenando poi la reazione di Alfonso Signorini in puntata.

Marco Predolin, però, non è stato squalificato per la frase pronunciata contro Cristiano Malgioglio ma per la bestemmia pronunciata in diretta. Dopo l’espulsione della casa del Grande Fratello Vip, però, i problemi per il conduttore non sono ancora finiti.

Predolin ha ancora un contratto con Radio Zeta, la radio minore del gruppo di RTL 102.5, che fa sapere: “Il contratto era stato sospeso fino al termine della messa in onda del programma, quindi se ne parlerà a dicembre”.

Anche il ristorante I Pirati, sul lungomare di Porto Rotondo in Sardegna, non sta andando benissimo. Su Tripadvisor, il 33% dei commenti degli utenti che hanno frequentato il locale sono negativi. Insomma, non un bel periodo per Marco Predolin che, nel lasciare la casa, aveva detto: “Mi avete ributtato nel fango, ora posso anche cambiare Paese”.