catalogna

Sale la tensione in Catalogna a poche ore dal referendum della Catalogna. All’ingresso di una scuola di Manlleu, un uomo ha aperto il fuoco con un fucile ad aria compressa contro un gruppo di persone di cui quattro sono rimaste ferite, fortunatamente non in mdo grave.

Il Governo centrale di Madrid ha inviato 10mila agenti di polizia per impedire il voto per l’indipendenza della Catalogna. I separatisti, invece, nella notte, hanno occupato diverse scuole.

Decine di migliaia di persone hanno partecipato a Barcellona al comizio finale della campagna per il “sì” al referendum. “Cambieremo la storia”, ha poi dichiarato il presidente della Catalogna Puigdemont.