flavio insinna

Antonio Ricci, l’uomo che con Striscia la Notizia ha posto l’accento sullo scandalo dei fuorionda di Affari Tuoi, torna a parlare di Flavio Insinna, diventato il nuovo inviato di i #Cartabianca con Bianca Berlinguer.

Il fatto che sia diventato inviato di Bianca Berlinguer è qualcosa che va al di là di tutte le pene che potevo augurargli. Povero uomo. E povera donna – ha dichiarato Antonio Ricci alla presentazione della trentesima edizione di Striscia -. Sono proprio due linguaggi che non possono andare bene insieme… poi, per carità, ognuno ha le sue perversioni”. 

Quando fai una polemica con qualcuno è ovvio che accendi i riflettori su di lui, gli dai importanza – continua Ricci -. Ma ci ha spinti a farlo il monologo di Insinna sul Paese gentile, che in realtà era una recita di quarta categoria. Se diventi improvvisamente leader della sinistra e in realtà fai così, allora te le vai a cercare. E posso assicurare che siamo stati leggeri, tante cose non le abbiamo mostrate”.

Ricci, poi, ha commentato la trasmissione che da lunedì 25 settembre sfiderà Striscia ovvero I Soliti Ignoti che sarà condotto da Amadeus: “Che non ci siano più i pacchi, ma una trasmissione in cui bisogna dimostrare di sapere qualche cosa a noi non fa che piacere. Amadeus è un amico: una persona civile, simpatica e professionale. È un piacere averlo dall’altra parte”.