“Non mi hanno invitato”, bufera Sanremo: è stato escluso da Amadeus!

“Non mi hanno invitato”, bufera Sanremo: è stato escluso da Amadeus! Poteva essere uno dei protagonisti della prossima edizione del Festival 

Le ultime parole dichiarate da Rosalino Cellamare, in arte Ron, non sono di certo lusinghiere nei confronti dell’attuale direttore artistico della kermesse musicale più importante d’Italia.

Amadeus Sanremo
Amadeus sul palco di Sanremo (Ansafoto)

Per molti è stato uno dei migliori conduttori del Festival di Sanremo degli ultimi anni, meritandosi ampiamente la tripletta consecutiva all’Ariston dal 2020 a oggi. La sua conferma anche per il 2023 è stata accolta dalla maggior parte degli italiani come una scelta corretta. Eppure non tutti sono così entusiasti di vedere ancora Amadeus alla guida della kermesse canora per eccellenza. Uno di questi è senza dubbio Rosalino Cellamare, in arte Ron. Il cantante è tornato a far parlare di sé con un nuovo album, in uscita in queste ore, dopo un silenzio musicale che durava da ben 8 anni. “Sono un figlio”, realizzato lo scorso anno, è un racconto familiare, ispirato ai suoi genitori e alle loro dinamiche.

Parlando al Corriere della Sera, Ron si è voluto togliere qualche sassolino dalla scarpa, parlando proprio della sua prolungata assenza dal palco dell’Ariston. Lui che nel 1996 vinse, assieme a Tosca, con la magnifica canzone “Vorrei incontrati fra cent’anni”.

Sanremo amaro per Ron, l’accusa del cantante: “Non mi hanno invitato”

Ron
Ron (AnsaFoto)

C’è un motivo se a Sanremo non l’abbiamo più visto, almeno sentendo la sua versione.

Non mi hanno invitato. Sarebbe il festival della canzone, quindi dovrebbero scegliere in funzione dei brani, invece mi sembra che sia tutto sui personaggi, su chi canta”. Insomma un chiaro riferimento al modo in cui si è scelto di strutturare ultimamente il Festival, incentrandolo più sullo spettacolo e l’intrattenimento che sulla musica. Una frecciatina, nemmeno troppo velata, a chi lo conduce ormai da tre anni (il 2023 sarà il quarto consecutivo).

Nell’intervista al Corriere Ron ha avuto modo anche di affrontare il delicato tema del coronavirus, che lo ha colpito qualche tempo fa.

Il Covid ci ha fatto male ma ci ha costretti a pensare chi siamo. All’inizio se passavo vicino al piano e alla chitarra scappavo, poi ho ascoltato musica nuova e mi è tornata la voglia. La musica mi ha sempre salvato”. Grazie alle belle canzoni, non solo le sue, ha trovato sempre la forza di andare avanti.

Quando tornavo a casa da un Sanremo disastroso, come quello del 2017 in cui venni eliminato, mettevo su un disco e tornavo dritto in piedi”.