Renato Pozzetto, nuovo aggiornamento sulle sue condizioni: fan in ansia

Renato Pozzetto, nuovo aggiornamento sulle sue condizioni: fan in ansia. L’attore ha rotto il silenzio per parlare della sua salute

Dopo aver subito un leggero malore aveva messo in ansia tutti i suoi numerosissimi followers. Ora proprio attraverso i social ha tranquillizzato il pubblico con un aggiornamento.

Renato Pozzetto
Renato Pozzetto (AnsaFoto)

E’ stato una delle principali icone della comicità italiana a partire dalla fine degli anni ’70. Dall’accoppiata con Cochi, fino ai tantissimi film degli anni ’80 e ’90, sempre con il minimo comun denominatore delle risate. Renato Pozzetto ha attraversato almeno un paio di generazioni italiane, diventando un cult, tra battute e movenze. Ora, ad 82 anni, ha lasciato parzialmente le scene e si dedica con la sua famiglia alla gestione della Locanda Pozzetto (locale che si trova sul Lago Maggiore). In queste ore si era sparsa una preoccupante voce riguardante le sue condizioni di salute, dopo un leggero malore che lo ha colpito prima di Ferragosto. Si era reso necessario il trasporto in ospedale per tutti gli accertamenti del caso, nel reparto di Medicina del Circolo di Varese.

Renato Pozzetto, nuovo aggiornamento sulle sue condizioni: il post su Instagram tranquillizza tutti

Pozzetto
Pozzetto (AnsaFoto)

A tranquillizzare tutti sulle sue condizioni è stato il diretto interessato, attraverso il proprio profilo Instagram.

“Grazie per il pensiero. Tutto bene. Taac”, il posto comparso sui social. Oltre a questo, sullo sfondo, una bella immagine del Lago Maggiore, dove Pozzetto vive gestendo il suo locale. La Locanda Pozzetto vede coinvolti anche lo chef Luigino Pavanello e la sua socia Ileana Nassi. Sul sito ufficiale c’è scritto: “Ci piace l’idea di gestire un locale piccolo ma sincero che arriva al cuore dei suoi ospiti. Proporre piatti della cucina italiana e internazionale , rivisitati in maniera contemporanea con un occhio particolare verso i prodotti del nostro territorio”.

Come detto ora la vita di Renato Pozzetto è concentrata più sull’attività ristorativa che su cinema e tv. L’ultimo film in cui ha recitato è Lei mi parla ancora, con la regia di Pupi Avati.

L’attore, grazie a quest’ultima interpretazione ha ricevuto il Premio speciale ai Nastri d’argento 2021, oltre alla candidatura come migliore attore ai David di Donatello. 

La speranza di tutti i suoi fan è che ci possa essere ancora occasione di vederlo sul grande schermo con qualche alto progetto di livello. Nel frattempo gli auguri di pronta guarigione.