Diego Maradona, l’ultima decisione sconvolge il mondo del calcio: tifosi infuriati

Diego Maradona, l’ultima decisione sconvolge il mondo del calcio: tifosi infuriati. Purtroppo non c’è più nulla da fare per evitarlo

Un triste epilogo per quello che è stato il campo di allenamento degli anni d’oro del Napoli, in cui Diego regalava magie e gioie ai tifosi partenopei. Da oggi è in vendita.

Maradona
La maglia dell’Argentina di Maradona (AnsaFoto)

Come tutti sanno quello che Diego Armando Maradona regalava sul rettangolo verde di gioco era semplicemente indescrivibile. I suoi allenatori hanno sempre raccontato che in allenamento “Il Pibe de Oro” era in grado di fare addirittura ancor più spettacolo che in partita. Uno show con la palla senza fine, a cui assistevano esterrefatti anche i compagni di squadra. A Napoli il tutto avveniva nel teatro del centro sportivo Paradiso, a Soccavo, casa degli Azzurri negli anni d’oro della gestione Ferlaino. Inaugurato nel 1975, rappresentava all’epoca un fiore all’occhiello nell’impiantistica italiana. Dopo il fallimento però di quella società, agli inizi degli anni 2000, il campo è finito in disuso, diventando ben presto un luogo degradato. Nell’ultimo periodo, tra furti e atti di vandalismo all’interno, la zona è diventata off limits. Proprio in concomitanza con la morte di Maradona, alla fine del 2020, i tifosi partenopei avevano allestito una sorta di altare laico per ricordare le gesta del loro immortale campione, subito fuori dal cancello azzurro che ne segnava l’ingresso.

Diego Maradona, finisce in vendita il “Campo Paradiso” di Soccavo: era il centro sportivo del suo grande Napoli

Campo Paradiso Soccavo
Il Campo Paradiso di Soccavo (Foto: Facebook)

Adesso la società proprietaria dell’area, secondo quanto riferito da Il Mattino, ha deciso di mettere il terreno in vendita. Non sono ancora giunte offerte concrete ma l’idea è quella di affidarlo ad una cordata di imprenditori pronti a recuperarlo per farne un “centro di eventi”, oppure un centro medico-sanitario.

C’è in ballo anche l’associazione dei giovani di Soccavo, denominata “Centro Paradiso” che avrebbe intenzione di farlo tornare ad essere un punto di aggregazione per tutto il quartiere, sempre per uso sportivo. Riportare i ragazzi a poter giocare a pallone sul terreno che un tempo vedeva Maradona e compagni allenarsi, è un sogno condiviso dall’intera città. Non resta che attendere che qualche persona seria metta i soldi necessari per appropriarsi dell’intero campo e faccia rinascere una passione che non potrà mai assopirsi.