Barbara D’Urso, altro colpo di scena: dietrofront improvviso di Mediaset

Il rapporto tra Barbara d’Urso e Mediaset si è complicato nel tempo, adesso arriva un nuovo colpo di scena a rimescolare le carte

Negli ultimi anni tra la conduttrice partenopea e la rete del Biscione c’è stato qualche evidente screzio, probabilmente mai risolto. Nuovi colpi di scena per la conduzione dei programmi Mediaset: cosa succederà

La Pupa e il Secchione, volano stracci e non solo
Barbara D’Urso (Foto: Facebook)

A Mediaset è già stato ben definito un programma per l’estate, ma è tempo di badare anche all’anno 2022/23. A tal proposito, dalla rete del Biscione stanno pensando di ridimensionare Barbara d’Urso all’interno dell’azienda. In particolare, attualmente la conduttrice partenopea è impegnata con la conduzione di Pomeriggio Cinque e La Pupa e il Secchion Show. Il reality non ha affatto convinto i vertici che speravano in un gran rilancio dopo anni di assenza.

La realtà dei fatti è stata totalmente diversa rispetto alle aspettative e questo ha portato la rete a rivalutare anche il ruolo della conduttrice partenopea all’interno dell’azienda. Tanto per iniziare, stando quanto riportato da TVBlog, la data di fine trasmissione di Pomeriggio Cinque è stata individuata per giugno, anziché per fine maggio come inizialmente previsto, dopodiché ci sarà spazio per il programma estivo che sostituirà quella fascia oraria.

Barbara d’Urso, ridimensionamento Mediaset: quale sarà il suo impegno

Barbara d'Urso
La conduttrice napoletana nel corso di una puntata di Pomeriggio Cinque (Via Screenshot)

Attualmente non è noto con cosa verrà ricoperta la fascia oraria dedicata a Pomeriggio Cinque con Barbara D’Urso, ciò che è certo è che sarebbe confermata la versione estiva di Mattino Cinque con Francesco Vecchi alla conduzione, esattamente come accaduto nel periodo natalizio scorso. A proposito di festività, invece, tegola per Simona Branchetti che non andrà in onda con Pomeriggio 5 News come accaduto nel periodo natalizio.

Stando a quanto rivelato da Dagospia, invece, dalla rete del Biscione sono particolarmente ‘avvelenati’ dalla conduzione di Barbara d’Urso de La Pupa e Il Secchione a tal punto da decidere di non prolungarle il contratto oltre il 2022. Nonostante è stato deciso che Pomeriggio 5 andrà in onda anche dopo maggio, pare ci sarà un ‘ridimensionamento’ anche per quanto riguarda lo studio: la conduttrice si sposterà negli studi di Mattino 5, Tg4, Studio Aperto e TgCom2.