Meteo, primo stop per l’anticiclone: in arrivo un super ribaltone

L’anticiclone africano che sta carartterizzando il meteo dell’Italia subirà a breve il primo stop: cosa sta succedendo sulla penisola.

Meteo Anticiclone
Cosa cambierà a breve all’interno dei confini italiani (via Pixabay)

Questo 2022 è iniziato con le stesse condizioni meteo dell’anno precedente, con l’anticiclone che ha permesso di registrare il Capodanno più caldo dell’ultimo secolo. Il caldo anomalo però potrebbe interrompersi all’improvviso a causa di un clamoroso ribaltone. Al momento il bacino del Mediterraneo e anche l’Italia sono avvolti da una vasto campo di alta pressione di matrice africana. Sulle regioni settentrionali, invece, avremo condizioni meteorologiche più turbolente.

Infatti proprio al Nord Italia avremo il grande freddo alimentato dai venti gelidi in discesa direttamente dalle terre polari e artiche. Nei prossimi giorni queste correnti fredde potrebbero scendere anche sulle regioni centrali e meridionali. Infatti fino al 4 gennaio avremo temperature in calo su diverse zone della penisola. Il ribaltone decisivo, invece, dovrebbe arrivare con l’Epifania, quando dal nord Europa l’inverno potrebbe nuovamente piombarci addosso.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Super Green pass sul lavoro o obbligo vaccinale: di cosa si discuterà nel Cdm del 5 gennaio

Meteo, anticiclone in pericolo: l’inverno potrebbe tornare a breve

Meteo anticiclone
La situazione meteorologica italiana nelle prossime 24 ore (via Pixabay)

Nel corso delle prossime 24 ore l’anticiclone che sta caratterizzando il meteo potrebbe battere in ritirata. Inoltre le prime piogge potrebbero colpire la penisola italiana, soprattutto per quanto riguarda la costa tirrenica. Piogge potrebbero quindi colpire dalla Liguria alla Campania. La situazione sarà caratterizzata da nubi anche compatte ma con fenomeni isolati. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sui tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una situazione stabile con nebbie diffuse in Val Padana. Inoltre sono in arrivo diverse nuvole che copriranno il cielo del litorale ligure. Altrove invece avremo velature in transito sul paese. Le temperature risulteranno in lieve calo sul paese con massime tra i 14 ed i 19 gradi, più basse invece in pianura.

POTREBBE INTERESSARTI >>> La circolare del ministero con le nuove regole della quarantena

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una situazione stazionaria, con nebbie e foschie al mattino sulle regioni Adriatiche. Inoltre le stesse condizioni meteorologiche si replicheranno su pianure e valli interne. Durante le ore serali avremo nubi in aumento con cieli coperti entro sera specialmente sulla Toscana. Le temperature risulteranno in calo, con massime tra i 12 ai 17 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una situazione meteorologica stabile. Nebbie e foschie al mattino copriranno i cieli delle regioni tirreniche ed adriatiche, situazione migliore altrove. Le temperature risulteranno stazionarie, con valori massimi che si stabilizzeranno tra i 14 ed i 18 gradi.