Royal Family, sta per succedere a Harry e Meghan: incredibile davvero!

Royal Family, sta per succedere a Harry e Meghan: incredibile davvero e non sono escluse altre sorprese a Buckingham Palace

Harry e Meghan
Harry e Meghan (Foto: Getty)

Verrebbe da dire piove sempre sul bagnato. Il riferimento non è al clima particolarmente uggioso in questo periodo in Italia, ma all’andamento finanziario di una delle famiglie più ricche del mondo. I Royal britannici potrebbero veder accrescere le loro casse grazie ad un nuovo accordo che vede coinvolto anche il colosso Amazon Prime.

Un servizio di streaming, intitolato True Royalty TV, che racconta le vite delle famiglie reali (non solo inglese) in tutto il mondo, sta raccogliendo 25 milioni di sterline grazie ad una vastissima platea di ascolto.

Amazon Prime promette di fargli raddoppiare i propri numeri del business entro la metà del prossimo anno, dandogli la spinta decisiva per la distribuzione.

Il 2022 sarà un anno davvero speciale per Buckingham Palace, con con il duca e la duchessa di Cambridge che compiono 40 anni, il ventesimo anniversario della morte della regina madre e il giubileo di platino della Regina Elisabetta. Una serie di ricorrenze che cadranno tutte nell’arco di pochi mesi e porranno ancor di più l’accento sui Windsor.

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, la Regina Elisabetta è una furia: sta per essere scoperto tutto

LEGGI ANCHE >>> Royal Family, la mossa a sorpresa del Principe Harry: nessuno lo sapeva!

Royal Family, Harry e Meghan sempre più ricchi: True Royalty TV li ricopre d’oro

Harry e Meghan
Harry e Meghan (Foto: Getty)

Chi non rientra in questo genere di eventi sono Harry e Meghan, ormai lontani dalle logiche di Londra, ma centralissimi nei ricavi di questo tipo di business. I dichi di Sussex sono tra i più ricercati sulla piattaforma streaming e probabilmente quelli che guadagneranno di più in termini di royalties. Basti pensare che l’app del suddetto canale prevede un costo di £ 5,99 al mese, incentrandosi principalmente su documentari, lifestyle e spettacoli storici, come “Harry e Meghan: The Troubled Years”.

L’amministratore delegato Gregor Angus ha affermato che l’azienda è ora in una fase in cui può puntare a una crescita significativa.

Ha affermato: “L’impronta di distribuzione che ora abbiamo in atto con Comcast in America, il canale Roku e Amazon Prime, può davvero portare ad una grande crescita del nostro sito della nostra app”.

True Royalty TV, aggiunge circa 20 nuovi programmi al suo servizio ogni mese, ed è stata creata da Angus e Nick Bullen.

Secondo il The Telegraph, Bullen ha affermato che “il legame dell’azienda con Amazon lo ha reso uno degli streamer in più rapida crescita nel Regno Unito, aiutato dall’algoritmo del rivenditore online che gli ha permesso di rivolgersi agli utenti con interessi reali”. Presto ne avremo a che fare anche in Italia.