Mondiali 2022, l’Italia ai playoff: come funziona e le avversarie che dovrà affrontare

Al momento le teste di serie sono Italia, Portogallo, Scozia, Russia, più Svezia e Polonia.

Stadi Qatar 2022
Mondiali Qatar 2022, 6.500 morti per costruire gli stadi: i dati allarmanti (Foto: Getty)

Per andare ai Mondiali in Qatar, l’Italia dovrà passare dai playoff. Contro l’Irlanda del Nord a Belfast ha pareggiato (0-0) mentre la Svizzera ha vinto 4-0 con la Bulgaria, piazzandosi al primo posto nel girone. Adesso è il momento degli spareggi con Portogallo e Svezia, ovvero contro Ronaldo e Ibrahimovic.

LEGGI ANCHE: Covid, trasporti pubblici: le nuove regole per bus, taxi, treni e navi

Come funziona l’ultima fase dei playoff

L’Europa ha a disposizione 13 posti per il Qatar. Le prime 10 squadre dei rispettivi gironi parteciperanno di diritto ai mondiali. Le 10 seconde e le 2 migliori squadre della Nations League non qualificate, si giocheranno gli ultimi 3 posti ai playoff. Le Nazionali saranno divise in 3 mini tornei da 4 squadre che verranno sorteggiati a Zurigo il 26 novembre. Tutte le partite, si disputeranno in gara secca (le semifinali il 24 e 25 marzo mentre le finali il 28 e il 29 marzo). In caso di parità al 90’ ci saranno i tempi supplementari.

Il meccanismo

Le 6 squadre che hanno ottenuto il maggior numero di punti nel girone saranno teste di serie al sorteggio. Al momento le teste di serie sono Italia, Portogallo, Scozia, Russia, più Svezia e Polonia. Le squadre non teste di serie sono il Galles, la Macedonia, la Turchia e potrebbero subentrare Norvegia e Olanda e Finlandia o Ucraina. Dalla Nations League, Austria e Repubblica Ceca. In ogni gruppo ci saranno due teste di serie e nella semifinale incontreranno in casa una non testa di serie, con la possibilità di incontrarsi poi in finale. Per il 26 marzo, a sorteggio, si deciderà in casa di chi delle due squadre vincenti si giocherà la finale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Letta: “Un patto per la Manovra, poi parleremo del Quirinale”

Girone A

Il Portogallo di Cristiano Ronaldo è stato una delle minacce maggiori. Il gol al 90’ di Mitrovic ha fatto sì che la Serbia si qualificasse, costringendo i lusitani all’esame di riparazione a marzo.

Girone B

Il gol di Morata ha regalato il Mondiale alla Spagna, mentre la Nazionale di Ibrahimovic finisce ai playoff.

Girone C

Come detto, la Svizzera è prima con 18 punti, mentre l’Italia è seconda con 16.

Girone D

La Francia è arrivata prima, mentre al secondo se la giocano la Finlandia e l’Ucraina. I primi affronteranno in casa i Bleus del c.t Didier Deschamps, mentre i secondo ospiteranno la Bosnia.

LEGGI ANCHE: Elezioni al Colle, Miccichè: “Renzi pronto a votare Berlusconi”. La smentita: “Chi parla prima non conta nulla”

GIRONE E

Il Belgio si è già qualificato. Per i playoff ci sono il Galles e la Repubblica Ceca. Il 16 novembre la Nazionale di Bale affronterà quella di Lukaku, mentre la Repubblica Ceca sfiderà la Lettonia.

GIRONE F

La Danimarca si è già classificata in Qatar, Scozia agli spareggi.

GIRONE G

L’Olanda è prima con 20 punti, ma i giochi sono ancora aperti e Turchia e Norvegia sognano il sorpasso. Martedì 16 novembre ci sono Olanda-Norvegia e Montenegro-Turchia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Bimba nata da maternità surrogata e rifiutata dai genitori italiani arriva a Milano da Kiev

GIRONE H

Colpaccio della Croazia che vince 1-0 contro la Russia e passa ai Mondiali.

GIRONE I

L’Inghilterra ha vinto il girone con 26 punti, seguita dalla Polonia a 20.

GIRONE J

La Germania è già in Qatar con 27 punti. Al secondo posto c’è la Macedonia del Nord, che battendo l’Islanda 3-1 ha mantenuto il punto di vantaggio che aveva sulla Romania.