Ballando con le Stelle, colpo di scena Salerno-Peron: spunta la confessione

La coppia Salerno-Peron fa impazzire il pubblico di Ballando con le Stelle: spunta la confessione sui due ballerini

Ballando con le Stelle
Samuel Peron e Sabrina Salerno (@Twitter)

La prima puntata di Ballando con le Stelle ha riscosso un considerevole successo tra il pubblico italiano con 3.991.000 spettatori pari al 23.92% di share. Una delle coppie che hanno colpito maggiormente è quella formata da Samuel Peron e Sabrina Salerno tra cui c’è un evidente feeling.

LEGGI ANCHE > > > Un Posto al Sole, l’annuncio sconvolge i telespettatori: mazzata tremenda!

NON PERDERTI > > > GF Vip 6, Manuel Bortuzzo si dichiara proprio a lei: colpo di scena inaspettato!

A proposito di ciò, è proprio la ballerina in gara a parlare del loro rapporto: “Voglio sempre comandare. Ma Samuel è dolce, intelligente e sensibile e otterrà da me quello che vuole: impegno e attenzione massima. Mi chiama tartaruga, elefante, gorilla, perfino talpa quando faccio lo sguardo sexy. Io rido e gli do ragione“.

LEGGI ANCHE > > > Uomini e Donne, torna un volto noto del programma: clamoroso ingresso!

Ballando Con Le Stelle, Sabrina Salerno si racconta

Sabrina Salerno (screenshot via Instagram)

Al settimanale Oggi, la Salerno ha raccontato com’è essere considerata la J.Lo italiana: “È qualcosa che ho studiato e voluto con determinazione . Ho proposto un’immagine sexy a 53 anni: negli Stati Uniti è normale, in Italia è rivoluzionario. E ci vuole testa per farlo”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > X Factor 2021, arriva la decisione definitiva: l’annuncio entusiasma il pubblico

Per concludere, Sabrina Salerno ha chiosato con una nota malinconica: “Quando non vieni accettata da tuo padre, te lo porti dietro tutta la vita. Io questo abbandono l’ho elaborato, ne ho fatto una motivazione. Mi sono detta: ‘Non mi riconosci e allora diventerò famosa’. Volevo dimostrare a mio padre che sarei diventata qualcuno. Ho perdonato lui, ma con gli altri uomini spesso entro in conflitto. Quando è morto mio padre, mi sono trovata ad affrontare tutto questo e ci sto lavorando ancora. Mi salva l’ironia”.