Royal Family, scoppia una nuova bufera: si è appena dimesso!

0

Nuova bufera per la Royal Family, che ha ricevuto le dimissioni del capo valletto del principe Carlo: i motivi della sorprendente decisione.

Royal Family
Alcuni membri della Famiglia Reale (Foto: Getty Images)

Non è di certo un periodo facile per la Royal Family, che ha ricevuto l’ennesima decisione inaspettata. Infatti Michael Fawcett, braccio destro del Principe Carlo, sembrerebbe pronto ad una nuova esperienza. Ciò che sorprendente maggiormente è che tra i due possa essere andato qualcosa storto. Carlo ha sempre definito Michael ‘indispensabile’ per i suoi impegni professionali. Dopo lo scandalo dello ‘scambio di soldi’ accertato da Scotland Yard, così, Fawcett ha deciso di dare le proprie dimissioni.

POTREBBE INTERESSARTI >>>  Stop allo smart working nella pubblica amministrazione, Brunetta conferma: «Resterà al 15%»

Stando a quanto riportato dal Sunday Times Michael Fawcett avrebbe aiutato un ricco donatore saudita ad ottenere un’onorificenza reale e la cittadinanza britannica in cambio di soldi. Inoltre l’uomo in questione si chiamerebbe Mahfouz Marei Mubarak bin Mahfouz, imprenditore facoltoso che avrebbe fatto una ricca donazione alla Famiglia Reale. L’uomo avrebbe donato un milione di sterline, pari quasi a 2 milioni di euro. Andiamo quindi a vedere quanto successo.

Royal Family, Michael Fawcett si dimette: la decisione dopo lo scandalo

Royal Family, lite con il principe Carlo
Si dimette il braccio destro del principe Carlo d’Inghilterra (Foto: Getty)

Michael Fawcett avrebbe quindi scambiato un’onorificenza reale per una donazione del principe Mahfouz Marei Mubarak bin Mahfouz. Infatti dopo aver versato un milione di sterline nelle casse della Famiglia Reale, l’uomo ha ricevuto il titolo di Commander of the British Empire (Cbe), oltre alla cittadinanza britannica. La polizia inglese ha appreso la notizia solamente dai media e sta decidendo se aprire o meno un’indagine sul caso.

POTREBBBE INTERESSARTI >>> Charlene di Monaco, le sue condizioni dopo il malore: la nota della Casa Reale

Al momento però stanno partendo le indagini interne a Palazzo. A far sapere la notizia ci hanno pensato i vertici della Prince Foundation che hanno preso molto seriamente la notizia. Adesso quindi si cerca di far luce sulla vicenda il primo possibile. Inoltre il collaboratore da oltre 40 anni del Principe Carlo, già nel 2003, fu accusato di aver venduto illegalmente regali ricevuti dalla Famiglia Reale. L’uomo fu assolto da ogni accusa e quindi ritirò le dimissioni per entrar a far parte nuovamente della Royal Family.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui