Dramma Eriksen, nuovi aggiornamenti sulle sue condizioni: il comunicato

0

Dopo il dramma, ci sono importanti novità sulle condizioni di Christian Eriksen. Ecco l’ultimo comunicato dell’Inter

dramma eriksen
Dramma Eriksen, è arrivato il nuovo comunicato dell’Inter sulle sue condizioni (screenshot Instagram)

Questa mattina, Christian Eriksen si è presentato al Suning Training Centre di Appiano Gentile per rivedere i suoi compagni di squadra. Una grandissima notizia dopo il dramma che lo ha colpito durante la partita inaugurale della sua Danimarca ad Euro 2020. Prime immagini insieme a dirigenti, allenatore, compagni e tutto lo staff presente, per un abbraccio attesissimo in tutto l’ambiente.

Come si legge nel comunicato ufficiale rilasciato dal club nerazzurro, ora l’ex Tottenham dovrà seguire il programma di recupero proposto dai medici danesi a Copenhagen, i quali coordineranno tutto il follow-up clinico. Il tutto tenendo informato lo staff medico dell’Inter.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, arriva una stella dal Real Madrid: colpo da 25 milioni di euro

Dramma Eriksen, il danese potrà tornare in campo? Le ultime

calciomercato inter
Le ultime sulle condizioni del danese (Getty Images)

Ora che Eriksen è tornato ad Appiano Gentile, dopo il dramma di Euro 2020, c’è solo una domanda che si stanno ponendo i tifosi: il danese potrà tornare in campo? La Gazzetta dello Sport ha fatto un breve riassunto di quella che è la situazione attuale, con tutte le dovute precauzioni del caso dopo un intervento al cuore così delicato. “Eriksen dovrà ripetere tutti gli esami cardiologici, per dare risposte all’Inter. Bisogna capire se la miocardite è stata di natura infettiva o meno. Non è detto si trovi risposta” si legge nelle pagine della Rosea.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Calciomercato Milan, clamoroso Ibrahimovic: “Voleva un altro club”

La speranza è che venga accertata la natura infettiva del problema, che ha portato all’installazione del defibrillatore sottocutaneo. Se così fosse, tra 6-8 mesi il giocatore potrebbe ottenere il via libera per la nuova idoneità sportiva” conclude poi la Gazzetta dello Sport.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui