Rai 1, decisione shock dello storico conduttore: è diventato prete

0

Un’incredibile storia quella che riguarda uno dei conduttori storici di Rai 1: ha deciso di farsi prete

rai 1 prete
Rai 1, uno storico conduttore ha deciso anni fa di lasciare tutto e farsi prete (@Facebook)

Si tratta senza ombra di dubbio di uno dei volti che più hanno caratterizzato la televisione italiana nel corso degli ultimi 20 anni. Conosciuto principalmente per le conduzioni di Linea Blu, Linea Verde e Unomattina Weekend, Fabrizio Gatta ha deciso qualche tempo fa di ritirarsi definitivamente dalle scene.

Una scelta decisamente strana e inaspettata, che da subito aveva fatto venire molti dubbi ai migliaia di fan che ogni giorno erano abituati a vederlo in TV. Poco fa, Dagospia ha svelato in esclusiva la notizia che finalmente spiega il clamoroso motivo che ha spinto Gatta al cambio radicale: è diventato prete.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> GF Vip 6, bomba pazzesca: anche lei nel cast?

Rai 1, il conduttore Fabrizio Gatta si è fatto prete

rai 1 prete
L’ormai ex conduttore di Rai 1 Fabrizio Gatta ha deciso di diventare sacerdote ed esercita a Sanremo già da diverso tempo (screenshot YouTube)

Dopo aver abbandonato definitivamente la TV e il mondo dello spettacolo, inizia ufficialmente una nuova vita per Fabrizio Gatta. Lo storico conduttore di Rai 1 – stando a quanto riferito in anteprima da Dagospia – ha deciso di farsi prete. Ormai da qualche anno il giornalista aveva deciso di salutare il piccolo schermo e di cambiare in modo radicale il suo quotidiano.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Giulia Salemi fa tremare i fan: “Una pessima idea” – VIDEO

Sempre secondo quanto spiegato dagli esperti di Dagospia, l’ormai ex conduttore si sarebbe prima laureato in Teologia, per poi diventare sacerdote. Oggi Don Fabrizio esercita nella città di Sanremo. Ecco spiegato (finalmente) il motivo che ha portato alla scelta ormai diversi anni fa di smettere con la conduzione di diversi programmi TV sulle reti Rai. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui