Calciomercato, super colpo Mbappè: tutto fatto per il 2022!

0

Calciomercato, tutto fatto per il cartellino di Mbappè: il campione francese cambierà squadra il prossimo anno.

Mbappè
Calciomercato, Mbappè al Real Madrid: tutto fatto per il 2022! (Foto: Getty)

Florentino Perez è pronto a fare follie pur di accaparrarsi il più grande giocatore in circolazione in Europa. Kylian Mbappè a soli 22 anni ha già mostrato a tutti il suo valore, portando a casa una Coppa del Mondo da protagonista e disputando una finale di Champions League lo scorso anno. L’eliminazione patita dal Psg contro il Manchester City nella semifinale di due settimane fa ancora brucia e avrebbe portato l’attaccante ad una valutazione sul proprio futuro. L’idea è quella di confrontarsi con altri campionati e alzare il livello di competitività. Il Real Madrid lo aspetta a braccia aperte ma la situazione economica dei Blancos non permette follie di mercato. La Superlega è stato un tentativo disperato di rimettere a posto i bilanci, ma senza i fondi di JP Morgan anche gli spagnoli devono fare di necessità virtù. Secondo quanto riportato da “Le Parisien” infatti, il super colpo non andrà in scena la prossima estate, ma fra un anno, nel 2022.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, doppio colpo da urlo: Allegri in panchina e Pogba a centrocampo

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, l’addio è vicino: “Offerti 32 milioni di ingaggio”

Calciomercato, Mbappè al Real Madrid: arriverà nell’estate del 2022

Real Madrid
Calciomercato, Mbappè al Real Madrid: arriva nell’estate del 2022 (foto: Getty)

Il centravanti della nazionale transalpina sta trattando il rinnovo con il Psg, con l’attuale contratto in scadenza fra 12 mesi. L’accordo sarebbe stato raggiunto per l’estensione di un solo anno, fino al 2023, invece che al 2025 come voluto da Leonardo. Dietro ci sarebbe proprio una “clausola Real” per garantire al ragazzo di sbarcare a Madrid dopo un ultimo campionato al Parco dei Principi. La valutazione attuale di 180 milioni verrebbe quindi rivista al ribasso, permettendo a Florentino Perez di coprire la spesa e portare a casa il nuovo “fenomeno”. Ad attenderlo sulla panchina delle Merengues non dovrebbe esserci però il suo principale sostenitore, ovvero Zinedine Zidane, prossimo all’addio dalla capitale spagnola. Probabilmente lo ritroverà però su quella della nazionale francese, se come sembra prenderà il posto di Deschamps dopo l’Europeo. Chissà che proprio Massimiliano Allegri non possa godersi le gesta di questo straordinario giovane fenomeno del calcio internazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui