Morto Franco Battiato, l’Italia piange il suo maestro

0

All’età di 76 anni è morto Franco Battiato, uno dei principali esponenti della musica italiana di tutti i tempi: l’Italia piange il suo Maestro

Franco Battiato
Franco Battiato (Getty Images)

L’Italia piange il suo Maestro. All’età di 76 anni si è spento il noto cantautore Franco Battiato, il quale si era allontanato dalle scene da un po’ di tempo perché gravemente malata. La notizia, di cui non si hanno ulteriori dettagli, ha fatto rapidamente il giro del web nelle prime ore di stamattina. Tra i primi ad annunciarlo, il direttore della rivista La Civiltà Cattolica Antonio Spadaro, messinese come Battiato. L’artista aveva da poco, esattamente il 23 marzo, compiuto 76 anni.

I più grandi successi di Franco Battiato

Franco Battiato (Getty Images)

Franco Battiato, il Maestro di Catania, è stato uno degli artisti più eclettici della storia della musica italiana. Dopo un inizio di carriera sull’onda del pop, è poi passato al rock progressivo ed ancora all’avanguardia colta, per poi finire nella musica leggera e la musica d’autore.

Nei suoi testi è palese la riflessione filosofica ed esoterica. Negli anni è stato fortemente influenzato dalla mistica sufi (dimensione mistica dell’Islam).

Tra i suoi innumerevoli successi, spiccano ‘Centro di gravità permanente’ in cui si riflette sulle difficoltà dell’uomo nel trovare il proprio centro interiore, necessario per il controllo delle pulsioni. Dello stesso album, il più fruttuoso, anche Bandiera Bianca e Cuccuruccucù. Indimenticabili anche ‘Voglio vederti danzare‘ e ‘La cura‘. Quest’ultimo ritenuto uno degli inni d’amore per eccellenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui